app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Morta Sara Battipaglia, la Sheila Dogsitter

Era nota sui social come Sheila Dogsitter: è morta Sara Battipaglia dopo una lunga malattia e una vita spesa per salvare i suoi amici animali

|

Morta Sara Battipaglia, la Sheila Dogsitter

Era nota sui social come Sheila Dogsitter: è morta Sara Battipaglia dopo una lunga malattia e una vita spesa per salvare i suoi amici animali

|

Morta Sara Battipaglia, la Sheila Dogsitter

Era nota sui social come Sheila Dogsitter: è morta Sara Battipaglia dopo una lunga malattia e una vita spesa per salvare i suoi amici animali

|
|

Era nota sui social come Sheila Dogsitter: è morta Sara Battipaglia dopo una lunga malattia e una vita spesa per salvare i suoi amici animali

“Vola in alto” hanno scritto altre volontarie che come lei hanno dedicato la vita a salvare gli animali. È morta Sara Battipaglia, conosciuta sui social come Sheila Dogsitter: malata da tempo, persino dal suo letto di ospedale aveva continuato a lanciare appelli per salvare cani abbandonati.

Duemila ne ha salvati e fatti adottare nel corso della sua vita, sempre vissuta con il sorriso e dedicata appunto a dare speranza a quattrozampe maltrattati o senza una casa. Quando le sue condizioni si erano aggravate il suo pensiero era stato ancora una volta per gli animali: aveva 40 cani ancora in custodia e voleva trovassero una casa, visto che lei non poteva prendersene più cura.

C’è riuscita, grazie anche a una catena di solidarietà di tanti altri volontari che oggi la piangono ma ne ricordano anche il sorriso, rimasto lo stesso fino all’ultimo giorno.

di Annalisa Grandi

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Paura a Cortina: alla partenza si sgancia una cabina nella funivia. Turisti sospesi nel vuoto

25 Luglio 2024
Momenti di panico a Cortina d’Ampezzo per l’improvviso sganciamento di una cabina dove si trovav…

Agrigento, l’acqua sprecata mentre le case sono a secco

24 Luglio 2024
Un violento getto d’acqua esce dalle tubature rotte, mentre le case si trovano a secco. L’appell…

Scampia e le “Vele” che portano indietro

24 Luglio 2024
Le celebri “Vele” di Scampia; in questo quartiere negli ultimi due decenni sono nate moltissime …

Aggiornamento Scampia, c’è la terza vittima: le parole del prefetto di Napoli

24 Luglio 2024
“Una tragedia immane” ha commentato il prefetto di Napoli, Michele di Bari, sull’aggiornamento d…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI