app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Pensavo fosse amore e non carta di credito

Un nobile romano ha denunciato una modella, di diversi anni più giovane, perché lo avrebbe circuito svuotandogli il conto in banca. Questa tendenza contemporanea a mandar tutto per vie legali pare non tener più conto delle (nostre) debolezze umane.
| ,

Pensavo fosse amore e non carta di credito

Un nobile romano ha denunciato una modella, di diversi anni più giovane, perché lo avrebbe circuito svuotandogli il conto in banca. Questa tendenza contemporanea a mandar tutto per vie legali pare non tener più conto delle (nostre) debolezze umane.
| ,

Pensavo fosse amore e non carta di credito

Un nobile romano ha denunciato una modella, di diversi anni più giovane, perché lo avrebbe circuito svuotandogli il conto in banca. Questa tendenza contemporanea a mandar tutto per vie legali pare non tener più conto delle (nostre) debolezze umane.
| ,
| ,
Un nobile romano ha denunciato una modella, di diversi anni più giovane, perché lo avrebbe circuito svuotandogli il conto in banca. Questa tendenza contemporanea a mandar tutto per vie legali pare non tener più conto delle (nostre) debolezze umane.
«Costano, le donne costano / Più dei motori, dei gioielli e delle lacrime / Ballano le donne ballano / Ma quelle vere sono rare e non ritornano». “Ricetta di donna”, la bellissima canzone di Ornella Vanoni, sembra intonarsi a una notizia di cronaca uscita in questi giorni: un nobile romano di mezza età (ma la nobiltà è stata cancellata dalla Costituzione) ha denunciato una modella, di diversi anni più giovane di lui, perché lo avrebbe circuito svuotandogli il conto in banca per le spese in auto, case, hotel e viaggi. Nella sua denuncia il nobile elenca la lista del salasso a colpi di carte di credito e bonifici: una Mercedes da 80mila euro, un Bed and Breakfast da 50mila euro (alla faccia di letto e colazione!), il pagamento di un affitto per una casa a piazza di Spagna, strisciate da 40mila euro e bonifici a ripetizione da 20-30mila euro. La scintilla fra il nobile e la donna era scoppiata qualche anno fa ma poi col passare del tempo l’uomo è arrivato a una conclusione, ovvero che la bella modella pensasse soprattutto ai soldi. L’iter della denuncia farà il suo corso e i giudici valuteranno. Dal canto nostro, una considerazione: molte storie di donne con uomini ricchi ma anche di uomini con donne ricche portano seco anche i soldi. Da che mondo è mondo, va così. Al punto che ci sono cineteche, anche assai divertenti, sull’argomento. Questa tendenza contemporanea a mandar tutto per vie legali pare non tener più conto delle (nostre) debolezze umane. E di un fatto: a volte «costano, le donne costano».   de Il Duca Minimo

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Chico Forti è arrivato in Italia, atterrato a Pratica di Mare. Giorgia Meloni in aeroporto

18 Maggio 2024
Chico Forti è tornato in Italia; l’aereo su cui viaggiava è atterrato a Pratica di Mare. Present…

Chico Forti rientra oggi in Italia

18 Maggio 2024
Dopo 24 anni e 6 mesi di carcere – e una condanna all’ergastolo per l’omicidio di Dale Pike (avv…

Identificato il fantomatico Fleximan?

17 Maggio 2024
Le forze dell’ordine di Rovigo avrebbero identificato il fantomatico Fleximan, accusato di aver …

Chico Forti tornerà in Italia: ha già lasciato il carcere di Miami

17 Maggio 2024
Il 65enne condannato all’ergastolo in Florida per l’omicidio di Dale Pike nel 1998, ha lasciato …

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI