app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Elezioni comunali, affluenza al 47,71%, il centrosinistra avanza

Scende l’affluenza al 47,71%. Ai ballottaggi, con molti scrutini sono ancora in corso, il centrosinistra ha già vinto a Bari, Firenze e Potenza

|

Elezioni comunali, affluenza al 47,71%, il centrosinistra avanza

Scende l’affluenza al 47,71%. Ai ballottaggi, con molti scrutini sono ancora in corso, il centrosinistra ha già vinto a Bari, Firenze e Potenza

|

Elezioni comunali, affluenza al 47,71%, il centrosinistra avanza

Scende l’affluenza al 47,71%. Ai ballottaggi, con molti scrutini sono ancora in corso, il centrosinistra ha già vinto a Bari, Firenze e Potenza

|
|

Scende l’affluenza al 47,71%. Ai ballottaggi, con molti scrutini sono ancora in corso, il centrosinistra ha già vinto a Bari, Firenze e Potenza

Urne chiuse alle ore 15:00 nei 105 Comuni andati al voto ieri e oggi per i ballottaggi. Secondo i dati del Viminale, è del 47,71% l’affluenza definitiva, in netto calo rispetto al primo turno quando si era attestata al 62,83%.

Ai ballottaggi, quando molti scrutini sono ancora in corso, il centrosinistra ha già vinto a Bari, Firenze e Potenza.

A Firenze vince Sara Funaro, candidata di centrosinistra appoggiata al secondo turno anche dal M5s con il risultato non ancora definitivo del 60,56%. In base ai dati del Viminale pubblicati sul sito Eligendo, relativi a tutte le 360 sezioni, il candidato di centrodestra Eike Dieter Schmidt si è fermato al 39,44%.

Bari, quando sono state scrutinate 101 sezioni su 345 in base ai dati del Viminale pubblicati sul sito Eligendo, vince il candidato del centrosinistra Vito leccese con il 70,48% (appoggiato al ballottaggio anche dal M5s) sul candidato di centrodestra Fabio Romito al 29,52%.

A Potenza risultato ribaltato rispetto al primo turno: Vincenzo Telesca, candidato del centrosinistra, appoggiato da Pd e altre liste civiche, è il nuovo sindaco di Potenza con il 64,92%, mentre Francesco Fanelli, candidato del centrodestra, con lui al ballottaggio, si è fermato al 35,08%.

A Perugia è avanti la candidata di centrosinistra Vittoria Ferdinandi con il 52,70% sulla candidata di centrodestra Margherita Scoccia al 47,30%. Testa a testa invece a Cremona tra il candidato di centrosinistra Leonardo Virgilio e quello del centrodestra Alessandro Portesani.

Lecce è avanti la candidata del centrodestra Adriana Poli Bortone al 53,57% mentre il candidato del centrosinistra Carlo Salvemini è al 46,43%.

Alle elezioni comunali per il sindaco di Campobasso al ballottaggio è avanti il candidato di centrodestra Aldo De Benedittis con il 50,27% sul candidato del centrosinistra e del M5s Marialuisa Forte al 49,73%.

Questi i risultati non ancora definitivi.

di Margherita Medici

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

FuTuristi

24 Luglio 2024
In Italia c’è poca politica del turismo, che finisce con lo sprecare maggiori opportunità sia di…

Europa, la politica ha battuto un colpo

22 Luglio 2024
La vicenda europea si stava mettendo male ed è finita come non poteva non finire, cioè bene. E l…

Protesta italiana per il Mediterraneo a uno spagnolo

20 Luglio 2024
Perché nominare uno spagnolo come rappresentante speciale della Nato per i rapporti con i Paesi …

ReVisioni politiche

20 Luglio 2024
Tante posture e parole d’ordine hanno traslocato da sinistra a destra e viceversa. Un’analisi di…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI