app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app
Meloni mostra Berlinguer

Mostra Berlinguer, è politica la presenza di Meloni

A Roma allestita l’esposizione dedicata al segretario del Partito comunista italiano Enrico Berlinguer. Da non sottovalutare il messaggio politico della presenza di Giorgia Meloni
|

Mostra Berlinguer, è politica la presenza di Meloni

A Roma allestita l’esposizione dedicata al segretario del Partito comunista italiano Enrico Berlinguer. Da non sottovalutare il messaggio politico della presenza di Giorgia Meloni
|

Mostra Berlinguer, è politica la presenza di Meloni

A Roma allestita l’esposizione dedicata al segretario del Partito comunista italiano Enrico Berlinguer. Da non sottovalutare il messaggio politico della presenza di Giorgia Meloni
|
|
A Roma allestita l’esposizione dedicata al segretario del Partito comunista italiano Enrico Berlinguer. Da non sottovalutare il messaggio politico della presenza di Giorgia Meloni
Enrico Berlinguer e Giorgia Meloni. C’è qualcosa che va oltre la visita a una mostra, nella scelta della presidente del Consiglio e leader di Fratelli d’Italia di andare a vedere l’allestimento al Mattatoio (a Roma) dell’esposizione dedicata al segretario del Partito comunista italiano Enrico Berlinguer: un viaggio fra manifesti, fotografie, pubblicazioni e video che ripercorrono la storia del leader, del militante e del dirigente del Pci. Questo di più riguarda il messaggio politico che – con la sua presenza – Giorgia Meloni ha voluto lanciare: nell’omaggiare la tradizione di una figura storica e di spicco del comunismo italiano (che al governo non andò mai), la leader di FdI legittima non soltanto la parabola di quella storia – pur non condividendola – ma conferma pure la legittimità di sé stessa e della destra, arrivata al governo da primo partito italiano. Una scelta di messaggio chiara quella della Meloni, evidenziata alla fine della visita dalla dedica che ha lasciato sul libro dei visitatori: «Il racconto di una storia, politica. E la politica è l’unica possibile soluzione ai problemi». Più chiaro di così sarebbe difficile da riassumere. Mentre nella sinistra di oggi (all’opposizione) in parecchi per criticare l’operato del governo sbandierano pericoli per la libertà in Italia, Giorgia Meloni rende omaggio a Enrico Berlinguer: un leader che prima di riconoscere di sentirsi più sicuro con l’Italia schierata nella Nato ci mise anni. Parecchi anni. di Massimiliano Lenzi

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Dopo il voto in Sardegna

La neo presidente in Sardegna dovrà dimostrare di saper governare e dovrà farlo guidando una coal…

Il generale Vannacci sospeso per 11 mesi dall’esercito

L’avvocato di Vannacci: “La sanzione stigmatizza le circostanze della pubblicazione del libro ‘Il…

I tic della politica e il (gran) pezzo d’Italia dimenticato

Per chi spera in una politica da sottrarre ai massimalismi (a destra come a sinistra), ieri non è…

Il voto sardo

Alcune considerazioni affilate, come un coltello di Pattada, sul voto sardo e la vittoria della c…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI