app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app
parlamentari assenti discorso zelensky in parlamento

Turisti della democrazia

I politici che ieri hanno scelto di non ascoltare l’intervento di Zelensky in Parlamento svelano l’essenza e la parabola dei loro stessi partiti.
| ,

Turisti della democrazia

I politici che ieri hanno scelto di non ascoltare l’intervento di Zelensky in Parlamento svelano l’essenza e la parabola dei loro stessi partiti.
| ,

Turisti della democrazia

I politici che ieri hanno scelto di non ascoltare l’intervento di Zelensky in Parlamento svelano l’essenza e la parabola dei loro stessi partiti.
| ,
| ,
I politici che ieri hanno scelto di non ascoltare l’intervento di Zelensky in Parlamento svelano l’essenza e la parabola dei loro stessi partiti.

Scarrocciati e fanculotti che ieri si sono rifiutati di ascoltare Zelensky in Parlamento son mostriciattoli politici di impalpabile rilievo.
I primi ci ricordano la parabola di un partito che dalla lotta di secessione della Padania aveva via via maturato, passando anche per l’amicizia col criminale di guerra Milosevic, la volontà di annessione dell’Italia nella sfera di influenza della Russia.
I secondi restano amanti dell’uomo forte, del vincolo di mandato copiato dalle Costituzioni sovietiche ma soprattutto del padrone cinese di Putin. Tutti loro coltivano una ferina, nauseabonda coerenza da reduci di Salò.
Ma non entusiasmano nemmeno i loro compagni di partito: onnivori, resi concavi o convessi dalle circostanze, impassibili a ogni giravolta. Smarrita la via della Seta del Conte Uno, questi turisti low cost della democrazia hanno applaudito Zelensky rimpiangendo di non poterci fare un selfie e certo griderebbero all’oltraggio se gli chiedessimo di garantirci che né Chavez né Putin né Xi hanno mai contribuito alla spesa del biglietto per la loro crociera parlamentare.

di Vittorio Pezzuto

Italiani residenti all’estero e Italia assetata di lavoratori stranieri

Quasi 6 milioni sono gli italiani residenti all’estero, oltre un decimo della popolazione. Tanti …

L’occasione persa da Meloni sul caso Donzelli-Delmastro

Giorgia Meloni non ha “castigato” i due gemelli dell’autogol Donzelli e Delmastro. Così, ha perso…

Rete unica, Stato irretito

Se il governo s’incaponisse a volere la rete unica e italica, si troverebbe in una brutta trappol…

L’Italia degli Insegno

Il manifesto è Pino Insegno, attore-feticcio di Fratelli d’Italia, che ormai passa le giornate a …

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl