app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

“Il braccio mi è esploso, vedevo l’osso ma è altro che mi ha fatto più paura”

| ,

Olexander Ipatiev racconta di quando gli è esplosa una granata a pochi metri che, oltre a buttare giù una casa, si è portata via anche il suo braccio. I primi soccorsi gli sono stati dati proprio dai soldati russi che gli hanno detto una cosa a cui oggi ripensa ogni giorno. Lo hanno esortato ad amputarsi da solo quel che restava del suo braccio con un’accetta. Eppure non è questo il ricordo che più lo tormenta dal suo letto di ospedale da dove ci parla.

 

Intervista di Ilaria Cuzzolin

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl