app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Tributaristi, linee guida su bonus fiscali autonomi

21 Ottobre 2022

Roma, 21 ott. (Adnkronos/Labitalia) – L’Istituto Nazionale Tributaristi (Int), nell’ambito della formazione professionale gratuita per i propri iscritti, ha organizzato un webinar su bonus autonomi e caro bollette che si terrà il prossimo 25 ottobre, durante il quale oltre agli approfondimenti tecnico-giuridici, saranno fornite linee guida comportamentali ai tributaristi, circa l’assistenza da fornire su queste ulteriori incombenze, sicuramente importanti per dare un poco di supporto ai contribuenti in questa difficile situazione economica, ma che costituiscono anche un ulteriore impegno amministrativo-burocratico extra per contribuenti e per gli studi dei professionisti che li assistono.

Le relazioni saranno tenute dal vice presidente nazionale Giuseppe Zambon, dal segretario nazionale Edoardo G. Boccalini, dal consigliere nazionale aggiunto Salvatore Cuomo e dal Presidente nazionale Riccardo Alemanno. Nel corso del webinar, a cui si sono già iscritti oltre 500 tributaristi, il presidente dell’Int annuncerà la data e il titolo del XXII Convegno nazionale Int che si terrà nella capitale presso la Sala Convegni Capranichetta di Piazza Monte Citorio. L’evento, che sarà trasmesso in diretta streaming sui canali social dell’Int e a cui parteciperanno rappresentanti delle Istituzioni governative e parlamentari, sarà seguito da media e agenzia stampa. Inoltre sarà l’occasione per ribadire ai nuovi Governo e Parlamento, le priorità in ambito tributario e amministrativo a partire dalla Riforma fiscale arenatasi anche a causa delle elezioni anticipate e che deve essere uno dei primi atti di inizio legislatura.

“Ripartiremo dal lavoro svolto dal nostro Comitato e dalla nostra Commissione parallelamente al percorso parlamentare della Riforma nella precedente legislatura – ha dichiarato Alemanno – e continueremo a puntare su tre capi saldi irrinunciabili: chiarezza normativa, semplificazione ed equità, sempre nell’interesse generale del Paese, in contrapposizione ai nefasti interessi corporativi di parte che hanno contribuito al fallimento della riforma”. In attesa, dei prossimi eventi formativi e di rappresentanza categoriale, la dirigenza dell’Int, seguirà con attenzione l’evolversi della situazione politica e l’iter di formazione del prossimo Governo, per poi riprendere i rapporti istituzionali di confronto e collaborazione con l’Esecutivo e con il Parlamento.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Crescono laureati Stem, ma solo per 14 donne su mille indirizzi scientifici e tecnologici

24 Maggio 2024
Roma, 24 mag. (Adnkronos/Labitalia) – Se tra i laureati italiani crescono le donne (76,8 ogni mil…

Barilla-Plug and Play, aperte candidature per Good Food Makers 2024

23 Maggio 2024
Roma, 23 mag. (Adnkronos/Labitalia) – Aprono oggi le candidature per Good Food Makers , il progra…

Sicilia, CIForma: “Serve rating enti di formazione e uno stretto controllo dei ccnl applicati”

23 Maggio 2024
Roma, 23 mag. (Labitalia) – Sul sistema di finanziamento della formazione nella Regione Sicilia i…

Inps, Vittimberga: “Siamo ente previdenziale più grande d’Europa”

23 Maggio 2024
Roma, 23 mag. – (Adnkronos) – “L’Inps è una realtà numericamente molto importante: si contano, in…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI