app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Covid: Fiaso, parti di donne positive scesi del 25% in 7 giorni

Febbraio 17, 2022

Milano, 17 feb. (Adnkronos Salute)() – “Cala nettamente, in linea con la discesa dei ricoveri, il numero dei parti Covid” in Italia. “Nell’ultima settimana, la percentuale di pazienti gravide che ha contratto l’infezione da Sars-CoV-2 e ha partorito con Covid-19 si è ridotta del 25%”. E’ quanto emerge dalla rilevazione Fiaso (Federazione italiana aziende sanitarie e ospedaliere), relativa al periodo 8-15 febbraio e a 8 ospedali aderenti alla rete sentinella.

“Su un totale di 226 parti monitorati nei reparti di Ginecologia e Ostetricia delle 8 strutture sanitarie – riporta Fiaso – 18 sono avvenuti in area Covid. Una settimana fa, invece, su 236 parti, 24 erano relativi a donne con il virus. A oggi, dunque, solo l’8% delle mamme ha partorito con Covid. Tra le donne risultate positive al momento del parto, il 33% non era vaccinato – evidenzia la Federazione – e il 6% aveva sviluppato sindromi respiratorie e polmonari tipici della malattia da Covid”.

“In linea con il calo delle ospedalizzazioni, si riducono significativamente anche i parti Covid – commenta il presidente della Fiaso, Giovanni Migliore -. Dopo il picco registrato 3 settimane fa nei reparti di Ostetricia, stiamo assistendo a una rapida discesa del numero di future mamme che entrano in sala parto affette dal virus”.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl