app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Fondazione Msd: “Progetto One Health- Scuole in Azione stimola i giovani”

3 Giugno 2024

Roma, 3 giu. (Adnkronos Salute) – “La Fondazione Msd ha aderito con grandissimo entusiasmo a questa progettualità in realtà già dal 2023. Nel 2023 avevamo dato vita, grazie alla consulenza del professor Grignolio, a delle pillole video, dei piccoli cartoni animati che in un minuto e mezzo raccontavano cosa fosse la One Health. E pillole video che sono state veicolate nelle sale cinematografiche e attraverso i social; quindi, nei punti di aggregazione dove è maggiormente possibile trovare della popolazione giovanile. Nel 2024 abbiamo invece partecipato a questo progetto ‘One Health – Scuole in Azione’ che parte proprio dal riconoscimento di quelli che sono i bisogni informativi dei giovani. Quindi c’è stata una vera e propria indagine su un campione di 1600 giovani per andare a capire e a stimolare l’intelligenza su questo tema fondamentale che è appunto One Health”. Lo ha detto Goffredi Freddi, direttore della Fondazione Msd, intervenendo oggi nella Sala del Refettorio della Camera dei Deputati dove sono stati presentati i risultati del progetto ‘One Health Project – Scuole in Azione’, un gioco per la salute globale che ha coinvolto 1.600 studenti delle scuole superiori di tutta Italia.

“I giovani sono fisiologicamente più propensi ad accogliere una delle dimensioni della One Health che è quella ambientale, ma è fondamentale comprendere bene anche le altre dimensioni che sono quelle della salute umana e animale, perché le interconnessioni sono davvero ineludibili. Ho avuto modo, come membro della giuria, di vedere i lavori degli studenti che hanno partecipato a questo progetto e sono davvero pieni di creatività, di sensibilità e di innovatività. Quindi noi auguriamo che questo progetto possa essere un piccolo contributo a un motore di cambiamento, una trasformazione della società che tenga sempre a cuore l’importanza del tema della One Health”. L’iniziativa “ha avuto un grandissimo successo. Quindi ci sono tutti i presupposti per continuare. Abbiamo avuto insieme tanti partner importanti, associazioni, istituzioni, scuole e ovviamente la Fondazione come sponsor del progetto”, conclude.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Fumo, esperti: “Riduzione del danno tra sfide più urgenti di salute pubblica”

15 Giugno 2024
Roma, 15 giu. (Adnkronos Salute) – “La riduzione del danno per i fumatori è senza dubbio una dell…

Tumori, generazione X più colpita: differenze tra donne e uomini

15 Giugno 2024
Roma, 15 giu. (Adnkronos Salute) – La generazione X è la più colpita dal cancro. Fra i nati dal 1…

Assemblea Assobiotec, ‘Competitività il nodo della ricerca il ruolo dell’impresa’

14 Giugno 2024
Roma, 14 giu. (Adnkronos Salute) – È dedicato a ‘Competitività, il nodo della ricerca, il ruolo d…

Infettivologo Andreoni: “In grandi eventi tifosi ricordino regole Covid”

14 Giugno 2024
Roma, 14 giu. (Adnkronos Salute) – Un partita di calcio del febbraio 2020, Atalanta-Valencia gioc…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI