app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Aborto, Coghe (Pro Vita & Famiglia): “Uccidere un bimbo nel grembo materno non può essere un diritto fondamentale”

11 Aprile 2024

“Uccidere un essere umano innocente nel grembo materno non può essere un diritto fondamentale della nostra Unione Europea. Daremo indicazioni di non votare i partiti che hanno sostenuto questa mozione”. Così Jacopo Coghe, portavoce dell’associazione Pro Vita & Famiglia onlus, a margine del voto che ha visto approvata in Eurocamera una risoluzione non vincolante per inserire l’aborto tra i diritti fondamentali dell’Ue. “Sicuramente è una mozione con un forte carattere politico e ideologico. Come Pro Vita & Famiglia faremo attenzione e guarderemo con molta attenzione a chi ha votato a favore e contro questa mozione dei partiti italiani per le prossime elezioni dell’8 e del 9 giugno”.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Arca Blue Leaders, a Gera Lario torna l’attività di clean-up con Arca Fondi, Banca Popolare di Sondrio e Marevivo Onlus

27 Maggio 2024
Your browser does not support the video tag.Gera Lario, sul Lago di Como, ha fatto da cornice all…

Finanza: il punto di Binance sulle cripto attività tra innovazione e normativa

27 Maggio 2024
Your browser does not support the video tag.In un contesto normativo sempre più chiaro e con l’im…

Salute, da Incyte il primo trattamento specifico contro la vitiligine

27 Maggio 2024
Your browser does not support the video tag.Ruxolitinib non è solo il primo, ma anche l’unico tra…

Ocse, Pil in crescita nel primo trimestre 2024: +0,4%

26 Maggio 2024
Your browser does not support the video tag.Il Pil della zona Ocse è cresciuto nel primo trimestr…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI