app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Ipereosinofilia, ematologa Papayannidis “Un nuovo anticorpo migliora la qualità di vita dei pazienti”

22 Aprile 2024

Sindrome ipereosinofila: il Ready to HES 2024, ospitato a Torino, si pone l’obiettivo ambizioso di differenziare e inquadrare correttamente la malattia, offrendo un modello di approccio metodologico per la raccolta di esperienze cliniche a livello nazionale. “Oggi abbiamo a disposizione un anticorpo che agisce nei confronti dell’interleuchina 5, che è un po’ il fattore che determina la crescita degli eosinofili – afferma la dott.ssa Cristina Papayannidis, Dirigente medico dell’IRCCS A.O.U. di Bologna – Istituto di Ematologia Seràgnoli – Questo anticorpo ha la capacità di modificare e migliorare i sintomi che questi pazienti possono presentare, di conseguenza ne migliora la qualità di vita”.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Maltempo al Nord, a rischio le coltivazioni in Veneto e in Emilia

25 Maggio 2024
Your browser does not support the video tag.I danni del maltempo mettono a rischio le semine nel …

Maltempo al Nord, a rischio le coltivazioni in Veneto e in Emilia Trasporto merci su rotaia, Italia indietro Trasporto merci su rotaia, Italia indietro

25 Maggio 2024
Your browser does not support the video tag.Il trasporto merci ferroviario resta un asse strategi…

Oltre la metà degli italiani arriva a fine mese con difficoltà

25 Maggio 2024
Your browser does not support the video tag.Poco più di un italiano su quattro riesce a risparmia…
25 Maggio 2024
Your browser does not support the video tag.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI