app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app
Putin

Boomerang russi

La strategia di Putin ha dimostrato la compattezza degli Stati Uniti e dell’Unione Europea: un collante da tempo smarrito.
| ,

Boomerang russi

La strategia di Putin ha dimostrato la compattezza degli Stati Uniti e dell’Unione Europea: un collante da tempo smarrito.
| ,

Boomerang russi

La strategia di Putin ha dimostrato la compattezza degli Stati Uniti e dell’Unione Europea: un collante da tempo smarrito.
| ,
| ,
La strategia di Putin ha dimostrato la compattezza degli Stati Uniti e dell’Unione Europea: un collante da tempo smarrito.

Sostiene Lucio Caracciolo, direttore di “Limes” col torcicollo a Oriente, che Putin avrebbe ottenuto «tre grandi risultati: torna protagonista della scena globale, impedisce a Kiev l’ingresso nella Nato, incide sulla sicurezza europea». A noi pare il contrario.

Grazie alla sua improvvida strategia si è affermato il principio che per essere difeso dall’Occidente non devi per forza far parte della Nato, tanto che un eventuale ingresso ufficiale dell’Ucraina diventa a questo punto irrilevante. Non è tutto.

Stati Uniti e Unione europea hanno dimostrato una grande compattezza, ritrovando nel no secco e monocorde alle pretese di Putin un collante da tempo smarrito. Questa crisi è poi servita all’Ue anche da propellente per accelerare una strategia di uscita da forme pericolose di dipendenza energetica.

L’errore adesso sarebbe voler stravincere, umiliando il presidente di un Paese che ha un Pil inferiore a quello dell’Italia e che dispone solo di gas e materie prime. Putin sarà pure tornato protagonista della scena globale, ma lo vada a spiegare ai confliggenti suoi apparati militare e oligarchico.

 

di Vittorio Pezzuto

Scosse (geopolitiche) in Turchia

Il catastrofico terremoto, la pietas del mondo e una partita sugli equilibri tra il Mar Nero e il…

La pace più difficile della guerra

I talebani di campagna si misurano malamente con la vita cittadina

Turchia – Siria: il terremoto più devastante degli ultimi 24 anni

Forti scosse di terremoto tra la Turchia e la Siria, il bilancio (al momento) è di 1.350 morti

Nel Regno Unito continuano gli scioperi

Sunak annaspa nel fare fronte alla crisi del settore pubblico. Intanto gli scioperi nel Regno Uni…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl