app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Bergamo, Brescia e Milano puntano sulla cultura per il rilancio

Il capoluogo lombardo ospiterà a breve la fiera MiArt, mentre le altre due città sono state scelte come capitali italiane della cultura 2023. Franceschini: “La cultura per tornare a credere nel futuro in tempi bui come questi”.
|

Bergamo, Brescia e Milano puntano sulla cultura per il rilancio

Il capoluogo lombardo ospiterà a breve la fiera MiArt, mentre le altre due città sono state scelte come capitali italiane della cultura 2023. Franceschini: “La cultura per tornare a credere nel futuro in tempi bui come questi”.
|

Bergamo, Brescia e Milano puntano sulla cultura per il rilancio

Il capoluogo lombardo ospiterà a breve la fiera MiArt, mentre le altre due città sono state scelte come capitali italiane della cultura 2023. Franceschini: “La cultura per tornare a credere nel futuro in tempi bui come questi”.
|
|
Il capoluogo lombardo ospiterà a breve la fiera MiArt, mentre le altre due città sono state scelte come capitali italiane della cultura 2023. Franceschini: “La cultura per tornare a credere nel futuro in tempi bui come questi”.
“Dopo la pandemia, con venti di guerra che speravamo di non sentire più nel corso della nostra vita, abbiamo davvero bisogno di fiducia, di credere nel futuro. E la cultura può dare un enorme contributo in questo senso”. Così il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, alle Gallerie d’Italia a Milano, per la presentazione di “Bergamo-Brescia. Capitale italiana della cultura 2023”. Il fil rouge dell’iniziativa sarà “La Città illuminata”, grazie al supporto dell’Università Bocconi, del Comitato Bergamo Brescia 2023 e di Intesa Sanpaolo. Quattro le aree tematiche che renderanno le due città lombarde protagoniste: “La cultura come cura”, “La città natura”, “La città dei tesori nascosti” e “La città che inventa”. Presenti anche il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, e i sindaci di Bergamo e Brescia, città tra le più colpite dal virus. “Il progetto nasce dalla pandemia, ma è proiettato al rilancio – ha commentato il sindaco di Bergamo, Giorgio Gori. L’idea di fondo è che la cultura faciliti la crescita del territorio nelle sue diverse accezioni: parliamo anche di formazione e imprenditorialità”. È stato poi presentato il bando del valore di 3,5 milioni di euro messo a disposizione da Fondazione Cariplo e dalle Fondazioni di comunità locali di Bergamo e Brescia a sostegno della Capitale della Cultura 2023. Milano, invece, a breve sarà protagonista di un altro evento di stampo culturale. Il prossimo 28 marzo fino al 3 aprile 2022 si terrà “MiArt”, la Fiera Internazionale dell’arte moderna e contemporanea che si terrà: “Al di là della naturale propensione dei cittadini milanesi a partecipare a questi eventi, a noi spetta il compito di progettare uno sviluppo futuro delle occasioni e dei luoghi della cultura” ha concluso il primo cittadino di Milano, Giuseppe Sala.   Di Alessia Luceri

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Le donne africane di Angèle Etoundi Essamba

24 Maggio 2024
Angèle Etoundi Essamba, fotografa originaria del Camerun, guarda la femminilità nera per darci u…

La serie tv “The Diplomat”, ambasciatrice porta pena

23 Maggio 2024
Su Netflix, la serie tv “The Diplomat” narra di intrighi e cospirazioni di un’ambasciatrice Usa …

Al cinema, “I dannati” di Roberto Minervini

23 Maggio 2024
“I dannati” del regista Roberto Minervini, in sala per accendere i riflettori sulla condizione u…

Voci e Storie con La Ragione: giovedì a tutto tennis con Matteo Renzoni

13 Maggio 2024
Nuovo appuntamento sportivo di Voci e Storie con La Ragione presso l’hub culturale di California…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI