app-menu Social mobile

Inquadra e leggi gratis
La Ragione su app

Alessia Luceri

Classe ’96. Laureata in “Televisione, Cinema e New Media” presso l’Università IULM. Giornalista con la passione per la scrittura creativa e l’attualità. Amo la televisione in tutte le sue forme. Il mio motto: “Alcune persone hanno delle visioni, altre delle televisioni”.

Scoppia il caso Squid Game, è allarme emulazione

Il fenomeno Squid Game, la serie Netflix che sta spopolando in tutto il mondo, è fuori controllo. L’effetto emulazione dilagante tra i giovanissimi preoccupa esperti e  genitori. 

Il make-up al maschile non fa più scalpore

Lo chiamano trucco inclusivo ed è quello che non fa differenze tra uomini e donne e impazza sui social tra i giovanissimi. Il fenomeno in crescita anche grazie a popstar come i Maneskin e Fedez, che ha aperto anche uno shop di smalti.

Non vogliamo essere difese, vogliamo essere comprese

Le recenti vicende che hanno coinvolto diverse donne dello spettacolo nel caso relativo alle molestie sessuali da parte di colleghi o conoscenti ha riportato a galla la delicata questione che, ancora oggi, riguarda da vicino il genere femminile (e non solo).

Il critico tv, un mestiere che resta un mistero

Criticare è un lavoro che in taluni casi sconfina nella maleducazione. Le parole possono avere conseguenze nefaste, come ha raccontato di recente il conduttore Daniele Bossari.

Se la tv, grazie al web, si accorge che anche le donne fanno ridere

Tik Tok ha dichiarato guerra ai talent show, visto che è da qui che la tv ultimamente scova i propri talenti. Sono gli astri nascenti della comicità del gentil sesso a essere le più richieste del piccolo schermo.

I disturbi alimentari sfilano (ancora) in passerella

Si è chiusa la Milano Fashion Week ed è tempo di bilanci. Se sul fronte partecipativo è stato un successo, lo stesso non si può dire per ciò che si è visto sulle passerelle: modelle ancora troppo magre.

Le verità nascoste dai social network

Un’inchiesta del Wall Street Journal mette sotto accusa Facebook e Instagram: il primo premierebbe i contenuti divisivi, il secondo sarebbe causa di ansia e depressione tra i più giovani. Nulla di nuovo. Ciò che ha sollevato polemiche è che Zuckerberg ne sia ben consapevole e non faccia nulla per correggere l’algoritmo.

Il precariato non può essere la normalità

La foto della neosposina costretta a firmare il proprio contratto da supplente in una scuola in abito nuziale ha fatto il giro del web. Uno scatto che fa riflettere sulla situazione di precariato lavorativo in Italia.

Femminicidi, adesso basta!

Assomiglia a un bollettino di guerra il bilancio delle vittime di femminicidio. Una strage senza fine a cui ci stiamo mestamente abituando, nell’impotenza più totale.

Reality show e diritti

La Cina mette il veto sulla partecipazione di personaggi troppo eccentrici ed “effeminati” nei talent show. L’Italia invece non pone limiti nei reality e lascia che gelosie ossessive e volgarità passino senza filtri.

A lezione dai giovani

Sono proprio i giovani ad aver risposto alla chiamata vaccinale con maggiore responsabilità. Resta il nodo Green Pass, da oggi obbligatorio per la scuola, ma è evidente che non sono i ragazzi il problema. Loro auspicano una sola cosa: normalità

Le donne e il diritto di invecchiare, senza condanne

Da Mara Venier che si mostra senza filtri sui social a Madonna che gira con guanti e manica lunga per non mostrare i segni del tempo. La paura di essere giudicate dai leoni di tastiera ferisce chi decide di nascondersi come chi fa pace con l’età che avanza.

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl