app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Bello “Michelle Impossible”, ma stancarsi di Michelle è possibile

Michelle Hunziker è la protagonista assoluta del nuovo show di Canale 5 “Michelle Impossible”, in onda per due puntate il 16 e il 23 febbraio. Una sorta di autocelebrazione della sua carriera e vita privata messa in scena assieme ad amiche e amici del mondo dello spettacolo. E il gossip non manca. 

| ,

Se c’è una donna che può essere protagonista di un one woman show in prima serata in cui si balla, si canta e si recita questa è Michelle Hunziker, che porta con sé un’alchimia di talento, simpatia e ironia. E anche Mediaset lo sa che le ha affidato – o sarebbe meglio dire “dedicato” – lo show “Michelle Impossible”, una sorta di celebrazione della sua carriera e vita privata messa in scena ieri sera  assieme ad amiche e amici del mondo dello spettacolo. 

La seconda serata è attesa per il 23 febbraio per il gran finale di questa overdose di “Michellitudine”, un’autocelebrazione della showgirl che ha registrato ieri il 19,65% di share. A partire dalla “non ospitata” di Maria De Filippi che, in pieno stile “C’è Posta per te”, ha raccontato tutta la vita della svizzera più famosa d’Italia: da Giorgio, il suo primo fidanzatino, all’arrivo in Italia, fino all’incontro con Eros Ramazzotti

A chi non piacerebbe ascoltare la storia della propria vita narrata niente meno che da Maria De Filippi?

Solo costellata di cose belle, tralasciando di proposito gli inciampi che pure ci sono stati? Michelle deve aver scambiato la prima serata di Canale 5 per un video celebrativo del suo diciottesimo.

Per il resto lo spettacolo è quasi un varietà di una volta, con comici, ballerini, luci, musica e coreografie (forse fin troppe) in pieno stile Mediaset. La giusta ricompensa per un talento nato e cresciuto a Mediaset che, circondandosi di amici e colleghi sul palco, sceglie di essere semplicemente la persona che siamo abituati a vedere sugli schermi: si fa prendere in giro da Katia Follesa e da Michela Giraud con un’autoironia da cui si dovrebbe solo imparare, scherza con la Gialappa’s Band, si fa prestare le “famose” caramelle da Maria De Filippi, sorride quando Ilary Blasi le ruba un bacio sulla bocca.

Come mai nel 2022 si debba ancora fare questi siparietti per essere sicuri che il giorno dopo si parli di sé quando si è già all’apice del successo, lascia un po’ interdetti.

Altro bacio sulla bocca è quello che si è scambiata con l’ex marito Eros Ramazzotti – ma perchè? – con cui ha cantato “Più bella cosa”, proprio quella a lei dedicata e che lei ha introdotto dicendo “quante volte avrei voluto cantare questa canzone ma non l’ho fatto per non ferire nessuno”. 

Brava la prezzemolina Michelle, anche se la sensazione a fine serata è quella di un deja-vu, dopo che la svizzera ha inanellato una serie di programmi, uno dietro l’altro: prima “Striscia la Notizia”,  poi “All Together Now”

All’azienda di Cologno Monzese, però, deve essere riconosciuto un merito principale: in un periodo televisivo in cui le donne vengono invitate a fare da spalla  ai conduttori uomini, tenendo al massimo noiosi monologhi, “Michelle Impossible” celebra e permette di far esprimere a 360 gradi anche il talento delle sue ospiti, quasi tutte donne. Michela Giraud su tutte, che si prende addirittura gioco proprio di quei tristi monologhi sanremesi.

 

Di Alessia Luceri

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl