app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app
Sophie Kinsella

Sophie Kinsella: “Ho un cancro al cervello, sto facendo la chemioterapia”

Le parole, scritte in un post sui social, della celebre scrittrice Madeleine Sophie Wickham, conosciuta con il nome di Sophie Kinsella – 54 anni – che parla della sua malattia

|

Sophie Kinsella: “Ho un cancro al cervello, sto facendo la chemioterapia”

Le parole, scritte in un post sui social, della celebre scrittrice Madeleine Sophie Wickham, conosciuta con il nome di Sophie Kinsella – 54 anni – che parla della sua malattia

|

Sophie Kinsella: “Ho un cancro al cervello, sto facendo la chemioterapia”

Le parole, scritte in un post sui social, della celebre scrittrice Madeleine Sophie Wickham, conosciuta con il nome di Sophie Kinsella – 54 anni – che parla della sua malattia

|
|

Le parole, scritte in un post sui social, della celebre scrittrice Madeleine Sophie Wickham, conosciuta con il nome di Sophie Kinsella – 54 anni – che parla della sua malattia

“Ai miei cari lettori e follower, desidero da molto tempo condividere con voi un aggiornamento sul mio stato di salute, aspettavo di avere la forza di farlo. Alla fine del 2022 mi è stato diagnosticato il glioblastoma, una forma aggressiva di cancro al cervello. Non l’ho condiviso prima perché volevo assicurarmi che i miei figli fossero in grado di ascoltare ed elaborare la notizia e adattarsi alla nostra ‘nuova normalità’”. È con queste parole, scritte in un post sui social, che la celebre scrittrice Madeleine Sophie Wickham, conosciuta con il nome di Sophie Kinsella – 54 anni – racconta della sua malattia.

Una foto in cui, anche se appare provata, accenna un sorriso e poche righe piene di emozione, umanità, dolore e speranza.

“Sono stata curata dall’eccellente team dell’University College Hospital di Londra – prosegue Sophie – sono stata operata e sto affrontando cicli di radioterapia e chemioterapia. Al momento tutto è stabile e in generale mi sento molto bene, anche se mi sento molto stanca e la mia memoria è peggiorata, ancora più di prima! Sono grata alla mia famiglia e ai miei amici più cari che mi sono stati di grande sostegno, nonché ai meravigliosi medici e infermieri che mi hanno curata. Sono anche molto grata ai lettori per il costante supporto. La meravigliosa risposta a The Burnout (in italiano il libro è uscito nel 2023 con il titolo “Sono esaurita”, ndr) mi ha davvero incoraggiata in un momento difficile”.

“A tutti coloro che soffrono di cancro mando il mio amore e i migliori auguri, così come a coloro che li sostengono e li aiutano. Una cosa del genere può farti sentire molto solo, fa paura ricevere una diagnosi così dura, e il supporto e la cura di chi ti circonda significa più di quanto le parole possano fare”, scrive l’autrice del celebre romanzo “I Love Shopping”.

di Filippo Messina

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

La storia presa a pallonate

28 Maggio 2024
Edito da Il Saggiatore, “Storia del mondo in 12 partite di calcio” di Stefano Bizzotto racconta …

Ilaria Cuzzolin de La Ragione vince il premio giornalistico “Sviluppo Sostenibile 2023″

16 Maggio 2024
La collega Cuzzolin si è aggiudicata la prima edizione del premio giornalistico promosso dal gr…

Hagar l’Orribile, il vichingo e il presidente usa

02 Maggio 2024
C’è una striscia a fumetti di “Hagar l’Orribile” sulla scrivania del presidente statunitense Joe…

Addio a Paul Auster, il grande scrittore della “Trilogia di New York”

01 Maggio 2024
Paul Auster, il grande scrittore americano della “Trilogia di New York”, si è spento a 77 anni a…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI