app-menu Social mobile

Inquadra e leggi gratis
La Ragione su app

Filippo Messina

Nato il 12 giugno 1996, dopo aver conseguito il diploma al Liceo linguistico, mi sono laureato in Scienze della comunicazione presso l’Università degli Studi di Bergamo. Amo la comunicazione in tutte le sue sfaccettature e le lingue straniere perché penso siano fondamentali per connettersi con tutto il mondo.

Quando il lavoro c’è ma non c’è la testa

Secondo una recente ricerca quasi il 50% degli italiani soffre di problemi di ansia legati al lavoro, in particolare i giovani. Le aziende corrono ai ripari con politiche ad hoc: il gruppo Atlantia, per esempio, pagherà i propri dipendenti attivi nel volontariato.

Quando il silenzio diventa virale: non c’è solo Khaby Lame!

In un mondo virtuale dominato da un incomprensibile esibizionismo succede che i gesti valgano più di mille parole. Oltre a Khaby Lame, ad aver sbancato i social, c’è chi cucina piatti giganti o chi, semplicemente, balla.

Striscia la Notizia: al via la 34esima edizione

Lunedì 27 settembre inizierà la 34esima edizione di Striscia la Notizia, “La voce dell’inscienza”. Tante le novità descritte durante la conferenza stampa; non mancano le polemiche: dal politicamente corretto fino alle frecciatine al veleno tra Antonio Ricci e Massimo Boldi.

È russo il primo film girato interamente nello spazio

“The Challenge”, “La Sfida”, è il titolo del film russo che sembra lanciare un chiaro messaggio agli USA, già pronti a mandare Tom Cruise nello spazio sulla navicella di Elon Musk, per un cortometraggio finanziato dalla NASA.

“Pensavo fosse sapone, invece era droga dello stupro”

Claudia Rivelli, sorella di Ornella Muti, è stata arrestata dopo che nella sua abitazione sono stati trovati tre flaconi della cosiddetta “droga dello stupro”. La sua diffusione cresce molto rapidamente tra giovani e meno giovani, per ragioni ben precise.

25 anni senza Tupac, il “Machiavelli” del rap

Sono passati esattamente 25 anni dalla morte di Tupac Shakur, ucciso proprio a 25 anni. Uno dei rapper più influenti non solo per la sua musica ma anche per ciò che rappresenta per il movimento Black Lives Matter.

Olimpiadi e Paralimpiadi a confronto, nello sconforto

Continuano le disuguaglianze tra Olimpiadi e Paralimpiadi. Dalla copertura mediatica alle importanti differenze nei guadagni per gli atleti dopo una vittoria.

Quando il mappamondo è a forma di palla

Giovani mai così ignoranti in geografia, colpa del cellulare. Fiumi e città non si studiano più a memoria ma il calcio corre in aiuto degli insegnanti per far scoprire ai ragazzi luoghi altrimenti sconosciuti.

Diritti Olimpiadi e Paralimpiadi, se la RAI fa differenze

Dopo aver trasmesso le Olimpiadi di Tokyo2020 in chiaro solo in tv lasciando i diritti dello streaming (a pagamento) a Discovery + ed Eurosport Player, la RAI permette ora la visione delle Paralimpiadi ovunque. Ma solo perchè costano meno.

La determinazione dei numeri uno non è mai un caso

Lionel Messi, l’atleta bielorussa Tsimanouskaya, Marcell Jacobs hanno da spartire molto più di quanto si possa pensare. Un talento che trova linfa nelle difficoltà.

Il calcio inglese dice stop ai colpi di testa

Il calcio UK verso una svolta senza precedenti: durante l’allenamento i giocatori potranno colpire il pallone di testa massimo 10 volte a settimana. Le ragioni di questa scelta clamorosa.

Le Olimpiadi in streaming che tagliano fuori i giovani

Il paradosso delle Olimpiadi: in chiaro su Rai 2, in streaming a pagamento su Discovery+ o Eurosport Player. E i giovani fuori sede senza tv restano a bocca asciutta.

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl