app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app
Springsteen Ferrara

Bruce Springsteen torna in Italia: a Ferrara in 50000 per il Boss

Finalmente Springsteen ritorna in Italia per tre diversi concerti già sold out. La prima data attesissima è a Ferrara il 18 maggio
|

Bruce Springsteen torna in Italia: a Ferrara in 50000 per il Boss

Finalmente Springsteen ritorna in Italia per tre diversi concerti già sold out. La prima data attesissima è a Ferrara il 18 maggio
|

Bruce Springsteen torna in Italia: a Ferrara in 50000 per il Boss

Finalmente Springsteen ritorna in Italia per tre diversi concerti già sold out. La prima data attesissima è a Ferrara il 18 maggio
|
|
Finalmente Springsteen ritorna in Italia per tre diversi concerti già sold out. La prima data attesissima è a Ferrara il 18 maggio

L’attesa è finita. Bruce Springsteen and The E Street Band tornano finalmente nel nostro Paese tra qualche giorno, dopo 7 lunghi anni. Il 18 maggio, Ferrara avrà l’onore di accoglierli per prima: Springsteen si esibirà nella città estense per la prima volta, al Parco Urbano Giorgio Bassani.

Durante la conferenza stampa di presentazione di oggi il sindaco di Ferrara Alan Fabbri ha espresso tutta la sua soddisfazione per questa grande opportunità, fortemente voluta dalla sua amministrazione: “Per noi è assolutamente un momento importante, che segna una tappa precisa per la nostra città che ospiterà 50mila persone nel parco urbano Giorgio Bassani. Per noi si realizza un sogno importante, inseguito da anni; non è stato un percorso facile ma lo abbiamo percorso con entusiasmo. A Ferrara non si è mai verificato nulla di simile e ora gli sforzi di tutti saranno premiati”.

“Ci sono delle volte in cui le cose succedono linearmente” – ha raccontato Claudio Trotta, storico fondatore di Barley Arts, nel descrivere la genesi dell’idea di portare a Ferrara Bruce –  “Milly Moratti mi chiamò nel 2020 dicendomi che mi avrebbe contattato Vittorio Sgarbi perché a Ferrara c’era un assessore alla cultura che stravedeva per Bruce Springsteen e aveva in testa di riuscire nella vita a portarlo ad esibirsi in città. Ovviamente prima ho dovuto capire se fosse fattibile e con chi avevo a che fare. Abbiamo quindi iniziato un percorso, da cui è nato anche il Comfort Festival. La volontà da parte dello staff di Bruce era di fare un tour nel 2022, bloccato 24 ore prima dell’annuncio mondiale e già prevedeva Roma e Ferrara. Quando hanno deciso di riprogrammarlo io non ho fatto altro che andare avanti con quello che avevo già pensato per l’anno prima, senza nessun timore, nessun pensiero e nessun dubbio”.

Ma come ogni grande evento fa anche questo concerto di Bruce ha portato con sé diverse polemiche. A chi faceva notare le proteste di alcuni fan per il prezzo a detta loro esagerato dei biglietti, Trotta ha risposto non andando per il sottile: “Mi viene quasi da ridere. Di che stiamo parlando: Tutti sarete a conoscenza dei prezzi applicati per Bono O Peter Gabriel. Considerate che non è stato applicato il dynamic pricing in Italia, in Irlanda e in Francia, qui i prezzi di Bruce sono i più bassi del mondo. Il prezzo più basso di Ferrara è il prezzo più basso in assoluto in tutto il mondo”. E sulle polemiche degli ambientalisti riguardo all’impatto che un evento con così tanta gente, insieme all’alto volume, potrebbe avere sulla fauna del parco: “Sono state fatte le verifiche del caso e numerosi studi approfonditi. I pachi vanno vissuti. Ho fondato slow music e non credo di avere bisogno di lezioni da nessuno, non da chi fa proteste insensate, rimandate al mittente con grande chiarezza”.

Tutte queste informazioni, oltre a quelle sulla viabilità, sono reperibili sul sito brucespringsteenferrara.it

Il concerto di Roma è il più atteso del 2023, sarà un ritorno di Bruce Springsteen nella capitale. L’Area Concerto aprirà alle ore 14.00. Alle ore 16.30 si esibirà The White Buffalo (il progetto musicale del cantautore statunitense Jake Smith e band molto amata nella scena musicale internazionale) seguito alle ore 17.45 da Sam Fender (che, dopo Ferrara, tornerà sul palco del Circo Massimo).

La data di Monza è anche l’ultima del tour europeo. Per la prima volta nella sua carriera, Bruce si esibirà in uno degli autodromi diventati punto di riferimento per i grandi concerti, all’interno del Prato della Gerascia dell’Autodromo Nazionale.

Qui di seguito le tappe italiane del Tour 2023 di Springsteen con i vari artisti coinvolti:

Giovedì 18 Maggio 2023

Ferrara, Parco Urbano Giorgio Bassani

08.00 – apertura area Comfort

14.00 – apertura area Concerto

16:30 – Fantastic Negrito – FantasticNegrito.com

17:45 – Sam Fender – SamFender.com

19:30 – BRUCE SPRINGSTEEN AND THE E STREET BAND

 

Domenica 21 Maggio 2023

Roma, Circo Massimo

14.00 – aperture area Concerto

16:30 – The White Buffalo – TheWhiteBuffalo.com

17:45 – Sam Fender – SamFender.com

19:30 – BRUCE SPRINGSTEEN AND THE E STREET BAND

 

Martedì 25 Luglio 2023

Monza, Autodromo Nazionale di Monza / Prato della Gerascia

16:30 – The Teskey Brothers – TheTeskeyBrothers.com

17:45 – Tash Sultana – TashSultana.com

19:30 – BRUCE SPRINGSTEEN AND THE E STREET BAND

di Federico Arduini

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Torna al cinema “Navalny” di Daniel Roher

Un anno fa, a marzo 2023, “Navalny” di Daniel Roher vinceva l’Oscar® come Miglior Documentario

“Una Voce per San Marino”: tra i big Bertè, Marcella Bella e Jalisse puntano l’Eurovision

Gli organizzatori: “Non siamo Sanremo. “Una Voce per San Marino” è una realtà giovane, ma crescer…

Michael J. Fox commuove il pubblico ai Bafta

È entrato sulla sedia a rotelle Michael J. Fox – che ha il Parkinson – accompagnato da un amico, …

Angelina Mango canta sul palco con suo padre Pino

Il video di Angelina Mango che, a 13 anni, canta sul palco con suo padre Pino al teatro Stabile d…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI