app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app
Milanesiana

La 25esima Milanesiana dal 20 maggio al 9 agosto

La Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, toccherà per il 25esimo anniversario ben 25 città con oltre 70 eventi

|

La 25esima Milanesiana dal 20 maggio al 9 agosto

La Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, toccherà per il 25esimo anniversario ben 25 città con oltre 70 eventi

|

La 25esima Milanesiana dal 20 maggio al 9 agosto

La Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, toccherà per il 25esimo anniversario ben 25 città con oltre 70 eventi

|
|

La Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, toccherà per il 25esimo anniversario ben 25 città con oltre 70 eventi

Nell’anno dello storico traguardo dei 25 anni dalla prima edizione, la Milanesiana targata 2024 promette l’edizioni più grande di sempre.

A partire dal suo debutto nel 2000 a Milano, concepita e guidata da Elisabetta Sgarbi, questa rassegna si è diffusa in tutta Italia con un format itinerante peculiare che promuove il dialogo tra diverse discipline. È stata sede di ospiti di fama internazionale, inclusi Nobel per la Letteratura e la Scienza, vincitori del premio Oscar, cantanti e musicisti italiani e stranieri, rinomati attori teatrali, registi premiati, filosofi, sportivi e artisti, i quali hanno condiviso le loro visioni, passioni e conoscenze con un pubblico assetato di stimoli e ispirazione.

“Un anniversario importante. Venticinque anni di libertà, passione, indipendenza, scelte ardite, scommesse, attraversando, in questo quarto di secolo, temperie politiche e ideologiche diverse, con l’orgoglio di portare avanti un discorso artistico” ha dichiarato Elisabetta Sgarbi durante la conferenza stampa di presentazione al Piccolo Teatro Grassi di Milano. Quest’anno toccherà 25 diverse città con un totale diversi 70 appuntamenti e oltre 200 ospiti, tra premi nobel, premi oscar etc.

“Il tema di questa venticinquesima edizione è La Timidezza (e i suoi contrari). Un tema solo apparentemente intimo, se confrontato con il rumore infernale del mondo intorno a noi, alle guerre che sempre più si stanno avvicinando a noi, anzi sono già qui con noi. Ma solo apparentemente, dicevo: la Timidezza è un modo di guardare il mondo considerando anche i mondi degli altri. Anzi, soprattutto considerando i mondi degli altri. Dunque la Timidezza ci indurrà a parlare dei grandi temi che agitano il mondo: la Natura, i cambiamenti climatici, l’acqua, la guerra, l’Europa. Per nulla intimiditi“.

La Timidezza ama la pace, una chimera in un mondo dominato dalle Guerre, uno degli argomenti portanti di questa edizione con le voci di chi racconta la tragedia israeliana e quella palestinese: Eshkol Nevo (7 giugno a Milano), Adania Shibli (31 luglio a Milano), Bernard-Henri Lévy (9 agosto nella tappa finale di St. Moritz). Altro tema portante sarà la Natura e il nostro rapporta con essa, in particolare con l’acqua.

Giuseppe Sala, Sindaco di Milano, ha sottolineato: «Da 25 anni La Milanesiana accompagna, con merito, la vita culturale della nostra città. In un dialogo costruttivo e mai scontato con il pubblico, in questi anni, Elisabetta Sgarbi ha saputo costruire e realizzare una rassegna dal format innovativo, in grado di ispirare i suoi visitatori e di lasciare il segno. Arte, letteratura, musica, teatro, cinema, sport, scienza: la bellezza della Milanesiana sta nella varietà degli ambiti in cui si esprime e nella ricchezza degli stimoli che propone ad ogni edizione. Sarà così anche questa volta, ne sono certo».

Quest’anno La Milanesiana consegnerà i seguenti premi:

Premio Rosa d’oro de La Milanesiana ad Anne Carson e a Laura Morante
Premio SIAE / La Milanesiana a Paolo Fresu
Premio Jean-Claude e Nicky Fasquelle a Mathieu Belezi
Premio Omaggio al Maestro ad Antonio Rezza e Flavia Mastrella
Premio Regas / La Milanesiana “Artisti dell’innovazione” ad Andrea Moro

Come in tutte le edizioni, l’arte ricopre un ruolo importante all’interno del Festival che quest’anno ospita ben 9+1 mostre in tutta Italia: “Manuele Fior. Scerbanenco secondo Fior”; “Paolo Bacilieri. Giorgio Scerbanenco”; “Michel Houellebecq / Louis Paillard. La carta e il territorio”; “Basilicata, una terra tra le nuvole, viaggio tra i fumetti di ambientazione lucana”; “Le rose di Stefano Di Stasio“; “Cosmo Sallustio. Il colore dell’anima”; “Giorgio Tonelli e la Metacosa”; “Sergio. Alice nel paese delle meraviglie”; “La Rosa de La Milanesiana disegnata da Franco Battiato“; “Franco Achilli. Omaggio alla Rosa di Franco Battiato, 25 rose per 25 anni di Milanesiana”.

Per prenotarsi e scoprire tutti gli appuntamenti a ingresso gratuito: Eventi di La Milanesiana. Ideata da Elisabetta Sgarbi – 1 attività e biglietti futuri | Eventbrite.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Mike Bongiorno, fenomenologia di un fenomeno

26 Maggio 2024
Cade oggi il centenario dalla nascita di Mike Bongiorno che, in un mix di talento cristallino e …

“Viva Vivaldi”, tra la sinfonia e la tecnologia

26 Maggio 2024
All’Arena di Verona arriva “Viva Vivaldi”, spettacolo immersivo che rivoluziona il concetto di m…

Tutto sulla finale del Festival di Cannes 2024

26 Maggio 2024
La giuria del Festival di Cannes, presidente la regista americana Greta Gerwig, ha sovvertito i …

Cannes, “Anora” regala la Palma d’Oro agli Stati Uniti: tutti i premi

25 Maggio 2024
Tutti i premi di Cannes 2024. Grand Prix ad ‘All We Imagine As Light’ di Payal Kapadia ed è una …

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI