app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app
Made in Dreams

“Made in Dreams”, la storia di Peter Giannini

Cos’hanno in comune “Via col Vento”, il Golden Gate Bridge e il Piano Marshall? Un banchiere italiano: Amadeo Peter Giannini

|

“Made in Dreams”, la storia di Peter Giannini

Cos’hanno in comune “Via col Vento”, il Golden Gate Bridge e il Piano Marshall? Un banchiere italiano: Amadeo Peter Giannini

|

“Made in Dreams”, la storia di Peter Giannini

Cos’hanno in comune “Via col Vento”, il Golden Gate Bridge e il Piano Marshall? Un banchiere italiano: Amadeo Peter Giannini

|
|

Cos’hanno in comune “Via col Vento”, il Golden Gate Bridge e il Piano Marshall? Un banchiere italiano: Amadeo Peter Giannini

Cos’hanno in comune “Via col Vento”, il Golden Gate Bridge e il Piano Marshall? Un banchiere italiano: Amadeo Peter Giannini, finanziatore di questi e di altri progetti visionari. Compreso la nascita del sogno americano. Al cinema dal 6 giugno, “Made in Dreams” di Valentina Signorelli e Cecilia Zoppelletto (distribuito da Daitona) rende finalmente giustizia al ‘banchiere gentiluomo’ ingiustamente dimenticato. Grazie a inediti materiali di repertorio provenienti dall’Academy e alla voce narrante di Giorgio Cantarini (Giosuè de “La vita è bella”), il docufilm ripercorre la storia di immigrazione e rivalsa collettiva degli italiani negli States come Giannini, partito dal nulla per arrivare al tutto: fondò nel 1904 Bank of Italy (oggi Bank of America) concedendo ai migranti un accesso etico al piccolo credito, spesso con la garanzia di una semplice stretta di mano.

La sua visione progressista si evolve nel tempo in due direzioni: da un lato finanziando sogni al tempo più simili a follie come il cinema (da Charlie Chaplin al primo film di animazione Disney) o la ricostruzione di San Francisco dopo il terremoto del 1906; dall’altro promuovendo una visione democratica della finanza. Fu il primo a prevedere nelle sue filiali un reparto per sole donne e a concedere loro un conto. “Made in Dreams” è la storia di tutti i dago (etichetta negativa dell’italiano expat) come Giannini, diventati protagonisti attivi di un’America che non vogliamo dimenticare: quella dei sogni.

di Raffaela Mercurio

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Ombre cinesi sulla Croisette

18 Maggio 2024
DA CANNES: la seria candidatura alla Palma d’oro di “Caught By the Tides”, diretto dal regista c…

Addio a Franco Di Mare

17 Maggio 2024
È morto, all’età di 68 anni, Franco Di Mare. In una recente intervista aveva dichiarato di avere…

Il Signore degli anelli, una saga fin troppo spremuta

17 Maggio 2024
La notizia dell’arrivo di un nuovo film tratto dall’epopea de “Il signore degli anelli” ha spave…

Marco Ligabue e “Toc Toc Ecologico”: “Il volume della passioni oggi è più basso”

16 Maggio 2024
Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Marco Ligabue sulla sua carriera e sul nuovo singolo “…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI