app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app
francesco-totti-noemi-bocchi-1

Totti ha perso la testa. E Noemi non c’entra

L’intervista di Francesco Totti al Corriere della Sera ha spaccato l’opinione pubblica in due. Lui ha accusato Ilary di aver tradito per prima nella coppia  “…e con più di uno”. Ma non chiedevano più privacy per tutelare i propri figli?

|

Totti ha perso la testa. E Noemi non c’entra

L’intervista di Francesco Totti al Corriere della Sera ha spaccato l’opinione pubblica in due. Lui ha accusato Ilary di aver tradito per prima nella coppia  “…e con più di uno”. Ma non chiedevano più privacy per tutelare i propri figli?

|

Totti ha perso la testa. E Noemi non c’entra

L’intervista di Francesco Totti al Corriere della Sera ha spaccato l’opinione pubblica in due. Lui ha accusato Ilary di aver tradito per prima nella coppia  “…e con più di uno”. Ma non chiedevano più privacy per tutelare i propri figli?

|
|

L’intervista di Francesco Totti al Corriere della Sera ha spaccato l’opinione pubblica in due. Lui ha accusato Ilary di aver tradito per prima nella coppia  “…e con più di uno”. Ma non chiedevano più privacy per tutelare i propri figli?

Ilary Blasi e Francesco Totti, nell’annunciare la loro separazione dopo 17 anni di matrimonio nei loro comunicati disgiunti, sembravano concordare almeno su una cosa. Dopo anni passati sulle copertine dei rotocalchi, i due chiedevano improvvisamente discrezione allo scopo di tutelare i figli per proteggerli da ulteriori sofferenze. Invece, da quando i due si sono lasciati, non c’è stato giorno in cui le pagine dei più importanti giornali non si siano occupati delle loro faccende private. Per un semplice fatto: l’accoppiata Totti-Blasi suscita ancora un interesse mostruoso e morboso che si tramuta in una montagna di soldi per gli editori. La loro saga è così avvincente da essere stata l’argomento più ricercato di questo 2022. Più della Regina, più del Covid, più della guerra in Ucraina. Roba da mettersi le mani nei capelli e strapparseli uno a uno. Il colpaccio vero e proprio l’ha fatto, ieri, Aldo Cazzullo sulle pagine del Corriere della Sera che ha raccolto le prime e uniche dichiarazioni di Totti dal triste annuncio. Mai il calciatore aveva parlato prima dal giorno della rottura né mai ci saremmo aspettati dettagli pruriginosi proprio dal diretto interessato che, in attesa del prossimo colpo di scena, daranno lavoro per settimane ai giornalisti di gossip. Per quanto voglia ancora apparire come un ragazzo semplice, della porta accanto, Francesco Totti è molto più navigato di quel che vuol sembrare. Il pupone gioca in serie A da quando ha 17 anni e conosce bene le dinamiche con la stampa. Sa quali siano le cose da fare e da non fare ma soprattutto da dire. Ma il “disamore” sa essere cieco tanto quanto lo è l’amore. Così, quanto imparato in questi anni, è stato spazzato via in poche righe. Sono bastati cinque minuti di lettura per conoscere un Francesco Totti inedito, pieno di rancore, così desideroso di difendere la propria immagine da mettere a rischio quella della propria famiglia. Totti, nel suo colloquio col giornalista, ha fatto quello che nella vita gli è sempre riuscito meglio: attaccare. Con la piccola differenza che qui non siamo su un campo da calcio, ma il terreno di gioco è quello della vita, dove tra i giocatori ci sono anche i figli che, con l’intervista di ieri, hanno preso parecchie pallonate in faccia scagliate proprio dal padre. Per spalare il fango sulla sua persona, Totti ha preso male la mira, gettandolo direttamente sulla moglie, dimenticandosi però che lei resta ancora la madre delle “tre persone più importanti della sua vita” (parole sue). Per esempio non gli è bastato dire che la prima ad aver tradito nella coppia fosse stata Ilary. Totti ha dovuto anche ribadire come Ilary l’avesse tradito con più uomini. In chiusura l’imbarazzante affondo finale: “lei mi ha preso gli orologi, io allora le ho nascosto le borse, le ho anche pagato la vacanza in Tanzania, a lei e la sorella”. Non è difficile immaginare come per uno come Totti, il costo di una vacanza in Tanzania equivalga a un caffè al bar. Sarà che anche i ricchi rosicano? E’ evidente che non siano i soldi a tormentare l’ex attaccante della Roma ma tutto l’insieme: i detti come anche i non detti. Perché in tutto questo la signora Blasi si è chiusa in un apparente religioso silenzio, salvo farsi immortalare mentre mangia la pasta cruda dalla nonna. Un distacco apparente a cui non crede nessuno e che la fa sembrare algida. E’ chiaro che i panni sporchi preferisce lavarseli in casa ma  l’indifferenza mostrata appare stonata. Parla solo tramite il suo legale che sempre ieri annunciava: “La mia assistita, con le cose che ha visto, potrebbe rovinare una cinquantina di famiglie”. Meglio continuare a stare zitti e concentrarsi sulla propria. Che è meglio, diceva qualcuno.  

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Mike Bongiorno, fenomenologia di un fenomeno

26 Maggio 2024
Cade oggi il centenario dalla nascita di Mike Bongiorno che, in un mix di talento cristallino e …

“Viva Vivaldi”, tra la sinfonia e la tecnologia

26 Maggio 2024
All’Arena di Verona arriva “Viva Vivaldi”, spettacolo immersivo che rivoluziona il concetto di m…

Tutto sulla finale del Festival di Cannes 2024

26 Maggio 2024
La giuria del Festival di Cannes, presidente la regista americana Greta Gerwig, ha sovvertito i …

Cannes, “Anora” regala la Palma d’Oro agli Stati Uniti: tutti i premi

25 Maggio 2024
Tutti i premi di Cannes 2024. Grand Prix ad ‘All We Imagine As Light’ di Payal Kapadia ed è una …

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI