app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app
Valerio Boni

1.233,075 km in 24 ore su una vespa: Valerio Boni entra (di nuovo) nel Guinness World Records

Nuovo record per Valerio Boni, giornalista 65enne, che entra (per la sesta volta in 4 anni) nel Guinness World Records

|

1.233,075 km in 24 ore su una vespa: Valerio Boni entra (di nuovo) nel Guinness World Records

Nuovo record per Valerio Boni, giornalista 65enne, che entra (per la sesta volta in 4 anni) nel Guinness World Records

|

1.233,075 km in 24 ore su una vespa: Valerio Boni entra (di nuovo) nel Guinness World Records

Nuovo record per Valerio Boni, giornalista 65enne, che entra (per la sesta volta in 4 anni) nel Guinness World Records

|
|

Nuovo record per Valerio Boni, giornalista 65enne, che entra (per la sesta volta in 4 anni) nel Guinness World Records

Nuovo record per Valerio Boni che entra (per la sesta volta in 4 anni) nel Guinness World Records. Giornalista 65enne, specializzato in motori, Boni ha completato – in 24 ore, sulla sua vespa – 615 giri sullo storico circuito spagnolo di Terramar, coprendo in totale una distanza di 1.233,075 km, 305 km in più di quelli registrati nel 2005 dall’australiano Mark Brown. Record per la massima distanza percorsa in 24 ore alla guida di uno scooter di 50 cc!

Boni supera sé stesso 45 anni dopo e con la stessa Vespa 50: aveva percorso 940 km in 24 ore – certificati da un servizio di cronometraggio ufficiale – senza però sapere che avrebbe potuto chiedere l’omologazione al Guinness.

“Non era un record ufficiale – spiega Boni – perché nonostante la presenza di un servizio di cronometraggio ufficiale non avevo pensato alla possibilità di ottenere l’omologazione del Guinness. La consideravo semplicemente una delle piccole follie a bordo di un veicolo a due ruote della mia vita, ma la consideravo anche una piccola sconfitta, visto che l’obiettivo che mi ero prefissato nel 1979 era quello di raggiungere i 960 km. Per farlo avevo pianificato una 24 ore senza soste, utilizzando una tecnica di rifornimento in movimento innovativa ispirata al metodo “air to air refueling” utilizzato dagli aerei da combattimento, ma un calo di rendimento del motore nelle ore notturne mi ha fatto perdere una ventina di chilometri. Durante i giorni del Covid ho scoperto che nel database del Guinness c’era la categoria ‘farthest distance travelled in 24 hours on a 50cc scooter’ e apparteneva all’australiano Mark Brown che nel 2005 non era andato oltre i 928 km, 12 meno dei miei”.

Gli altri 5 record (imbattuti) di Valerio Boni:

– Maggio 2021 – Castelletto di Branduzzo (Italia) massima distanza in 24 ore con una minimoto;

– Maggio 2022 – Brembate (Italia) massima distanza in 24 ore con una moto offroad

– Ottobre 2022 – Zuera (Spagna) massima distanza in 24 ore con uno scooter elettrico;

– Febbraio 2023 – Cremona (Italia) massima velocità con gli sci su asfalto al traino di un’auto;

– Novembre 2023 – Cervesina (Italia) massima distanza in 24 ore con uno scooter elettrico in team.

di Filippo Messina

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Il bagno di mezzanotte dei calciatori del Cagliari per festeggiare la salvezza raggiunta in Serie A

20 Maggio 2024
Per festeggiare la salvezza, i calciatori del Cagliari sono andati nella splendida spiaggia del …

Il campione olimpico di Whistler Giuliano Razzoli si ritira: “Lascio sereno”

20 Maggio 2024
È ufficiale: Giuliano Razzoli, campione olimpico di Whistler, si ritira. Lo fa da campione dopo …

La coppia della domenica

20 Maggio 2024
Le azzurre Sara Errani e Jasmine Paolini vincono il titolo femminile di doppio agli Internaziona…

Verstappen trionfa, la Red Bull è lui. Leclerc terzo

19 Maggio 2024
Vince ancora Verstappen. Anche se la Red Bull oggi a Imola – senza Adrian Newey ai box – è stata…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI