app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Milan-Fiorentina nel Metaverso: un altro gol della Lega Serie A

Milan-Fiorentina è stata la prima partita della storia del calcio a essere trasmessa in diretta sul Metaverso. Un’altra mossa all’avanguardia della Lega Serie A.

|

La Serie A diventa la prima lega di calcio a trasmettere una partita nel Metaverso, dimostrandosi ancora una volta all’avanguardia della tecnologia dopo l’emissione dei primi NFT a maggio 2021, e la realizzazione della VAR room unica di Lissone.

Mentre in Italia c’era chi vedeva Milan-Fiorentina in diretta su DAZN (i più fortunati a San Siro) nell’area MENA (Medio Oriente e Nord Africa), che conta circa 381 milioni di persone, il match era visibile nella room di Lega Serie A del Metaverso di The Nemesis.

Una novità che anticipa il calcio che verrà, un “nuovo ed entusiasmante traguardo”, come lo ha definito l’amministratore delegato della Lega Serie A, Luigi De Siervo.

“Grazie a Tim e alla collaborazione con ConsenSys e The Nemesis – ha continuato De Siervo – ci presentiamo come pioniere di questa fase storica in cui le innovazioni tecnologiche aprono la strada a rivoluzionarie possibilità di trasmissione, che permettono di raggiungere e coinvolgere sempre più giovani tifosi in tutto il mondo”.

Giovani e coinvolgimento sono le leve su cui costruire i ricavi del futuro con una particolare attenzione alla generazione Z, dominante nell’area MENA e di rilevanza strategica per il mondo del pallone.

Se sotto il profilo della gestione dei club l’Italia è ancora indietro, l’intraprendenza della Lega sulle nuove tecnologie fa ben sperare per il marketing del calcio italiano.

VEDERE UNA PARTITA DI CALCIO NEL METAVERSO

Si parla di Metaverso e si pensa a qualcosa di lontano, confondendolo con il progetto Metaverse annunciato da Zuckerberg negli scorsi mesi. In effetti la realtà virtuale è già presente ed operativa, come dimostra l’esclusiva la diretta di Milan-Fiorentina su ‘The Nemesis’, progetto tutto italiano nato nel 2019.

Non si tratta, evidentemente, di un’opzione accessibile a tutti per via dei costi ancora sostenuti dei visori 3D. Un buon compromesso tra qualità e prezzo di questi dispositivi si aggira intorno ai €500. Il dubbio più grande resta la capacità fisica di restare incollato a questi mezzi per oltre 90 minuti. Sono ancora molti i soggetti che accusano giramenti di testa o vertigini dopo un breve utilizzo del visore.

Ma l’utilizzo dei visori non è sempre necessario per assistere agli eventi nel Metaverso. Chi ieri ha deciso di vedere la partita sulla piattaforma ha solo dovuto raggiungere con il suo avatar la stanza della Lega Serie A. Qui, sopra a un divano e davanti a un maxischermo ha seguito la partita mentre poteva interagire con altri utenti che virtualmente erano accanto a lui per seguire il match del campionato italiano.

Magari, al gol di Leao qualche giovane avatar rossonero avrà saltato di gioia davanti a quelli tristi di fede nerazzurra o viola.

Un bar dello sport condiviso con persone (nella realtà) lontane chilometri.

A qualcuno tutto questo potrebbe non piacere, ma è il futuro e la Lega Serie A ha anticipato tutti.

 

Di Giovanni Palmisano

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl