app-menu Social mobile

Inquadra e leggi gratis
La Ragione su app

Paura a piene mani

Halloween si avvicina anche nel mondo dei videogiochi, grazie al genere survival horror. Tra le migliori novità ci sono “Back 4 Blood” e “Returnal”. Anche gli utenti della realtà virtuale, grazie al Vr, possono godersi la festa con “Resident Evil 4”.

|

Halloween è ormai alle porte e neanche il mondo dei videogame rimane indifferente: la paura – in quanto emozione intensa, radicata e viscerale – è da sempre prolifica fonte di ispirazione per alcuni tra i più apprezzati divertissement interattivi, al punto da diventare soggetto di un rinomato genere videoludico nato negli anni Novanta, il cosiddetto survival horror.

Come dice lo stesso termine, si tratta di giochi ad alto tasso adrenalinico in cui l’avatar dell’utente deve riuscire a sopravvivere in contesti spaventosi, come se fosse il protagonista di un vero e proprio film dell’orrore. Tra le migliori novità della categoria c’è “Back 4 Blood”, avvincente multiplayer cooperativo in cui si potrà scegliere di interpretare uno tra 8 differenti personaggi per formare insieme ad altri 3 giocatori un gruppo di combattenti durante la classica apocalisse zombie. Il sollazzo è assicurato proprio dalla collaborazione tra i membri della squadra, che dovranno valorizzare le proprie capacità e guardarsi le spalle a vicenda per sopravvivere a orde di varie mostruosità, raccogliendo provviste e munizioni lungo la strada.

Il doppiaggio italiano è a livelli di eccellenza cinematografica; d’altronde la produzione è a cura della divisione interattiva della Warner Bros. Dalla Terra agli orrori cosmici con l’appassionante “Returnal”, esclusiva PS5 che si rivela un capolavoro sotto tutti i punti di vista, dalla trama enigmatica degna di una pellicola diretta da Cristopher Nolan all’atmosfera suggestiva di estranianti paesaggi alieni abitati da terrificanti creature che ricordano non poco l’universo del grande H.P. Lovecraft.

Nei panni di un’avventurosa esploratrice spaziale – costretta ad atterrare su un pianeta sconosciuto in seguito a un’avaria della propria astronave – ci si imbatterà nel proprio cadavere, scoprendo così di essere rimasti intrappolati in un loop spazio-temporale che bisogna riuscire a spezzare.

Sempre in tema di fantascienza, anche se in questo caso si viene catapultati in un futuro distopico con piovose atmosfere alla “Blade Runner”, è da non lasciarsi sfuggire “Observer: System Redux”, ottimo thriller cyberpunk a tinte horror che vede protagonista un detective impersonato digitalmente dal compianto Rutger Hauer (proprio uno degli attori principali del sopracitato film di Ridley Scott). Durante l’indagine su una serie di misteriosi delitti nel ghetto di una metropoli, oltre a interrogare possibili testimoni e raccogliere prove, si potrà sfruttare una particolare tecnologia che permetterà di interfacciarsi direttamente con la mente delle persone, rivivendone i ricordi e le emozioni più profonde.

Gli amanti dell’horror d’azione a base di sparatorie e arti marziali andranno matti per lo spettacolare “Devil May Cry 5 Special Edition” dove, nel ruolo di un cacciatore di demoni dotato di poteri soprannaturali, bisognerà affrontare e sconfiggere intere frotte di creature infernali, utilizzando un arsenale che si potrà gradualmente migliorare per aumentarne la distruttiva letalità. Rutilanti effetti speciali e coreografie degne del miglior blockbuster da sala fanno da ciliegina sulla torta a questo prodotto che fa del divertimento caciarone il suo ineguagliabile punto di forza.

Anche gli utenti della realtà virtuale potranno godersi il loro Halloween videoludico grazie al meraviglioso “Resident Evil 4”, episodio più fulgido della saga archetipica del genere survival horror, di recente appositamente ricreato per questa tecnologia. Interpretando un eroico agente governativo sulle tracce di una ragazza rapita, si giungerà in un remoto villaggio ispanico dove il tempo sembra essersi fermato e gli ostili abitanti non sono quello che sembrano.

Il livello di immedesimazione e immersività garantito dalla Vr in questo gioco è tale da giustificare l’acquisto di un visore dedicato.

 

di Piermarco Rosa

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl