app-menu Social mobile

Inquadra e leggi gratis
La Ragione su app

Videogame a tutta azione

I videogiochi con il tempo sono arrivati nelle case, ampliando così la loro offerta in termini di genere. I più gettonati sono quelli d’azione, che sono andati di pari passo con la tecnologia.

|

I videogame da bar, quelli che si trovavano all’interno di ingombranti cabinati funzionanti a gettone, erano progettati per sfidare i riflessi del giocatore: la coordinazione occhio-mano e la velocità di reazione decisionale. Non c’è da stupirsene, visto che il loro modello di business era focalizzato su partite veloci che garantissero al gestore un sostenuto consumo di monete. Ed è con questo stile di gioco puramente action che i titoli classici – “Space Invaders”, “Pac-Man”, “Donkey Kong”, “Tetris” e tutti gli altri – sono entrati nell’immaginario popolare.

Con l’avvento degli home computer e delle console, i videogame sono arrivati nelle case, ampliando la loro offerta in termini di genere: sono così iniziati a fiorire anche prodotti dal ritmo più compassato e riflessivo, come ad esempio le avventure a enigmi, gli strategici, i gestionali, i rompicapi, i giochi di carte digitali.

I videogiochi d’azione non sono mai scomparsi, hanno subìto negli anni un’evoluzione che è andata a braccetto con quella tecnologica: dai vecchi titoli con grafica bidimensionale in pixel art – contraddistinti a livello di meccaniche per lo più da rigidi schemi precostituiti – si è passati a mondi virtuali dotati di verosimili sistemi fisici, di intelligenza artificiale e caratterizzati da modelli tridimensionali al limite del fotorealismo. Anche la complessità delle interfacce di gioco (e di conseguenza il numero di azioni possibili da parte dell’utente) è aumentata esponenzialmente: basti paragonare i vetusti joystick dei coin-op – corredati da un massimo di 6 pulsanti in casi eccezionali – con i moderni joypad, che di leve e pulsanti ne hanno almeno il doppio.

I videogame d’azione sono pure quelli che ancor oggi riscuotono il maggior consenso di pubblico e su cui, quindi, le grandi aziende investono budget di produzione milionari.

Giusto qualche giorno fa è uscito l’ultimo, imperdibile capitolo di una delle saghe videoludiche più osannate al mondo: “Call of Duty: Vanguard”, monumentale gioco d’azione ambientato durante il secondo conflitto mondiale. Nell’avvincente campagna a giocatore singolo si interpreteranno diversi membri di una squadra segreta delle Forze speciali internazionali con l’obiettivo di infliggere il definitivo colpo di grazia al nazismo sul finire della guerra. Presente anche una galvanizzante modalità multiplayer, che da sempre è fiore all’occhiello del franchise (“Call of Duty” è uno dei titoli più gettonati nei tornei di esport), e la divertente modalità Zombi, che aggiunge ulteriore adrenalina alle partite.

Gli appassionati dei supereroi non dovranno assolutamente lasciarsi sfuggire l’eccellente “Marvel’s Guardians of the Galaxy” che, rispecchiando in pieno lo spirito scanzonato del fumetto, racconta una strepitosa storia originale degna di un blockbuster cinematografico. Nei panni di Star Lord, eroe picaresco che guida una banda di intrepidi e bislacchi mercenari, ci si ritroverà coinvolti in una serie di eventi catastrofici e, tra mille emozionanti peripezie, bisognerà riuscire a scongiurare una minaccia di dimensioni cosmiche. Il perfetto mix di avventura e umorismo garantisce uno spasso senza eguali e la colonna sonora a base di canzoni cult degli anni Ottanta rappresenta la ciliegina sulla torta.

“Crysis Remastered Trilogy” è la meravigliosa raccolta – rimasterizzata per offrire un comparto visivo da urlo – contenente i tre capolavori della saga di “Crysis” che tra il 2007 e il 2013 hanno segnato lo standard di riferimento dei videogame d’azione. Catapultati in una futuristica guerra tra umani e alieni, bisognerà combattere come soldati equipaggiati con una avanzatissima nanotuta militare che conferisce poteri sovrumani, tra cui la super velocità e l’invisibilità. Spettacolari missioni al cardiopalma e l’incredibile libertà di azione data al giocatore sono le caratteristiche che hanno fatto di questa trilogia un successo mondiale.

 

di Piermarco Rosa

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl