app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Draghi Pass

Nell’articolo di fondo de La Ragione oggi in edicola, scrivo di quanto il nostro futuro prossimo (economico, ma anche di vita sociale) sia legato a doppio filo a una sola realtà: quella dei vaccini.

|

Draghi Pass

Nell’articolo di fondo de La Ragione oggi in edicola, scrivo di quanto il nostro futuro prossimo (economico, ma anche di vita sociale) sia legato a doppio filo a una sola realtà: quella dei vaccini.

|

Draghi Pass

Nell’articolo di fondo de La Ragione oggi in edicola, scrivo di quanto il nostro futuro prossimo (economico, ma anche di vita sociale) sia legato a doppio filo a una sola realtà: quella dei vaccini.

|
|

Nell’articolo di fondo de La Ragione oggi in edicola, scrivo di quanto il nostro futuro prossimo (economico, ma anche di vita sociale) sia legato a doppio filo a una sola realtà: quella dei vaccini.

Con i compagni di avventura de La Ragione, da diversi giorni insistiamo su una doppia necessità: farci tutti ambasciatori della campagna vaccinale di massa e chiedere chiarezza e impegno ai leader politici. Da questi ultimi, infatti, non pretendiamo tanto di farsi testimonial social (di foto autoreferenziali agli hub ne abbiamo sin troppe), piuttosto dichiarazioni inequivocabili a favore dei vaccini. Aspetto con piacere le vostre valutazioni e le vostre critiche, su quanto eventualmente vorrete leggere. In conseguenza di tutto ciò, siamo facilissimi profeti nell’anticipare, come gran parte della stampa nazionale, la decisione del governo in arrivo sull’uso estensivo del Green Pass. Viaggeremo, auesto è scontato, ma in generale ci muoveremo, andremo allo stadio, ai concerti e forse anche in discoteca solo esibendo il passaporto vaccinale. Non saremmo assolutamente sorpresi, inoltre, se dovesse essere reso obbligatorio anche per andare al ristorante o al bar. Ai gestori verrà chiesto di verificare che tutti clienti possano esibirlo, mentre in caso di contravvenzione i rumors parlano di multe salate per i trasgressori e sanzioni amministrative molto severe, nei confronti degli esercenti che dovessero aver chiuso un occhio. A tal proposito, non torneremo su polemiche e accuse già archiviate come insensate. Oggi, vogliamo sottolineare come gradualmente ci si stia abituando all’idea di dover difendere la ritrovata socialità con l’unico strumento a disposizione: la vaccinazione di massa, certificata dal Green Pass.   di Fulvio Giuliani

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Il clima e i negazionisti

Sempre gonfi di retorica, i negazionisti ora hanno trovato un altro terreno fertile: il clima. E …

Spettacolo cinico

Fare informazione è complesso, ma tra pandemia e invasione russa in questi due anni abbiamo tocca…

Le classi dove si fa tutto tranne che studiare

Oggi la scuola è il luogo ove tutto si fa tranne che studiare. I ragazzi sono disabituati a riman…

A scuola di fratellanza

Kataryna sorride davanti ai nuovi compagni di classe.  Negli ultimi giorni nella stessa scuol…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI