app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app
Economia italiana

Economia italiana, non saranno le parole a cambiar i fatti

L’Istat rileva un rallentamento dell’economia italiana superiore al previsto: -0,4% nel secondo trimestre. Un segnale dall’arme
|

L’Istat rileva un rallentamento dell’economia italiana superiore al previsto: -0,4% nel secondo trimestre, piuttosto che il preventivato -0,3%. Dopo una lunga serie positiva, anche l’occupazione volge al negativo: persi 73mila posti di lavoro. Siamo fra quanti avevano festeggiato i precedenti numeri positivi. Da una parte senza inutili distinzioni sul colore dei governi, dall’altra ricordando che in Italia gli occupati restavano comunque troppo pochi. Ora diminuiscono.

Non sono numeri terribili, ma un segnale d’allarme. Resta ancora inutilizzata l’arma del Pnrr, che deve passare dalla discussione alla realizzazione. Il governo Meloni l’ha ricevuta quale positiva eredità, sarebbe gravissimo divenisse un’occasione perduta.

Il Pnrr è fatto anche di riforme, che non ci sono. Piuttosto ci sono resistenze in senso opposto, difendendo rendite di posizione che hanno fatto crescere i prezzi più del dovuto. Facciano molta attenzione, perché non saranno le parole a potere modificare i fatti.

di Sofia Cifarelli

Università italiane senza lode

Nella Top 100 delle migliori università del mondo, l’Italia c’è ma seppur a  metà classifica. Ma …

Candy e il trionfo del bianco italiano

Peppino Fumagalli, una delle figure imprenditoriali più rilevanti del nostro Paese e fondatore de…

Frontiere e tassi d’interesse

Frontiere e tassi d’interesse sono temi diversi? Forse no e nella loro vicinanza si trova il meto…

Previsioni e resoconti della Commissione Ue

Le previsioni della Commissione Ue, rese note ieri, mettono in conto un rallentamento della cresc…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl