app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Green Pass

Il Parlamento europeo ha dato il via libera definitivo al certificato digitale Covid dell’Ue – Green Pass. È stato approvato con 546 voti favorevoli, 93 contrari e 51 astenuti.

|

Una volta adottato dal Consiglio europeo e ratificato dagli Stati membri (in Italia dovrà essere pubblicato nella Gazzetta Ufficiale), entrerà in vigore con applicazione immediata dal primo luglio 2021. Sarà valido in tutti i 27 Paesi dell’UE, nonché proposto a Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera.
Il Green Pass si articolerà in tre distinti certificati, a seconda del caso cui si appartiene, e verrà rilasciato gratuitamente dalle autorità nazionali. Sarà disponibile in formato digitale o cartaceo, con codice QR.
Per avvalersene sarà necessario possedere uno dei tre seguenti requisiti:

– essere stati vaccinati contro il coronavirus (a 14 giorni dalla seconda dose o monodose nel caso Johnson&Johnson, e da non più di 9 mesi)

– di essere guariti da Covid19 (da non più di 6 mesi)

– di possedere un tampone con esito negativo, nelle 72 ore precedenti all’ingresso dell’altro Paese

In Italia il pass verrà reso disponibile tramite l’app Io (per i servizi della pubblica amministrazione) e Immuni (per il contact tracing).
Tale sistema avrà natura transitoria, infatti resterà in vigore per 12 mesi e verrà revocato quando l’Organizzazione Mondiale della Sanità avrà dichiarato la fine della pandemia.

 

di Claudia Burgio

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl