app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app
Antonella Viola

L’immunologa Antonella Viola aiuta una famiglia senza casa “ma la Cgil si prende il merito”

L’immunologa Antonella Viola, insieme al marito, aveva acquistato una casa in provincia per una famiglia bisognosa con due bambini. Ma la Cigl si era presa i meriti del gesto

|

L’immunologa Antonella Viola aiuta una famiglia senza casa “ma la Cgil si prende il merito”

L’immunologa Antonella Viola, insieme al marito, aveva acquistato una casa in provincia per una famiglia bisognosa con due bambini. Ma la Cigl si era presa i meriti del gesto

|

L’immunologa Antonella Viola aiuta una famiglia senza casa “ma la Cgil si prende il merito”

L’immunologa Antonella Viola, insieme al marito, aveva acquistato una casa in provincia per una famiglia bisognosa con due bambini. Ma la Cigl si era presa i meriti del gesto

|
|

L’immunologa Antonella Viola, insieme al marito, aveva acquistato una casa in provincia per una famiglia bisognosa con due bambini. Ma la Cigl si era presa i meriti del gesto

Il bene si fa in silenzio, lo sappiamo. Ma ci sono casi in cui è necessario mettere le cose in chiaro perché può far male, molto male, leggere parole che raccontano di una realtà mistificata in cui altre persone si prendono meriti (inesistenti). È quanto accaduto all’immunologa Antonella Viola che, insieme al marito – in modo riservato, lo sottolineiamo – ha acquistato una casa in provincia di Padova per una famiglia bisognosa con due bambini (dopo averli accolti nella propria abitazione per circa un mese, in attesa di una soluzione stabile) costretta a dormire in auto, non trovando niente da affittare.

Viola è dovuta uscire dal riserbo che aveva mantenuto poiché i meriti di quel loro gesto di solidarietà erano stati presi da altri: Fillea Cgil e Avvocati di strada, attraverso un articolo del giornale online della Cgil.

“La situazione di questa famiglia – le parole di Viola sulla stampa locale – l’abbiamo risolta io e mio marito, senza ricevere alcun aiuto; in silenzio, perché le cose importanti non si fanno per raccontarle ma per il loro valore. E mai ne avrei parlato se non avessi letto queste falsità. Assurdo speculare sul dolore. Assurdo prendersi meriti inesistenti”.

Fillea Cgil ha poi corretto il tiro chiedendo scusa e parlando di unerrore di comunicazionedel loro messaggio, nel quale – spiega – si voleva dar conto del fatto che anche la Fillea Cgil si era interessata alla vicenda.

di Filippo Messina

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Cassazione e autovelox fuorilegge

23 Aprile 2024
Una sentenza esemplare della Corte di Cassazione comporterà effetti immediati su tutti gli autov…

La Ragione e Albatros al Fuorisalone di Milano

19 Aprile 2024
Si è tenuto oggi, nell’oasi di Piazza San Marco (in Brera) a Milano, il secondo appuntamento de …

L’intervista video agli studenti in sciopero della fame dell’Università La Sapienza di Roma

18 Aprile 2024
Continuano le proteste all’Università La Sapienza di Roma: le dichiarazioni dei due studenti, Fr…

“Napoli sarà sepolta sotto 30 metri di cenere”: l’allarme della tv svizzera

17 Aprile 2024
Il canale tv svizzero Rsi ha pubblicato un reportage in cui lo scenario per la città di Napoli s…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI