app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Da Lara Tomb Raider a Ellie di The Last of Us

Le eroine dei videogiochi hanno contribuito in modo determinante a ridefinire la rappresentazione femminile nella pop culture

|

Iniziando da Lara di “Tomb Raider” per giungere a Ellie di “The Last of Us”, le eroine dei videogiochi hanno contribuito in modo determinante a ridefinire la rappresentazione femminile nella pop culture incarnando forza, carisma e resilienza, senza per questo snaturarne il lato più empatico ed emotivo.

Ritorna la coraggiosa guerriera celtica Senua in “Senua’s Saga: Hellblade II”, stupenda avventura d’azione che emoziona e conquista con una travolgente potenza espressiva di stampo cinematografico, dall’encomiabile direzione artistica fino alla ricostruzione fotorealistica di personaggi e ambienti che segnano un nuovo traguardo di eccellenza visiva. Naufragata sulle coste islandesi in cerca di vendetta contro i razziatori vichinghi, la tormentata Senua dovrà affrontare pericoli e mostruose creature venendo nel contempo a patti con la sua psicosi, legata a voci immaginarie e visioni che mutano la percezione della realtà. Menzione di merito per il suggestivo sonoro binaurale che dona grande atmosfera all’esperienza di gioco.

Grottesca e indimenticabile, “Indika” è un’affascinante avventura narrativa 3D in una Russia alternativa di fine Ottocento dove si vestiranno i panni di Indika, una giovane suora che sente la voce del Diavolo, istrionico narratore fuoricampo dotato di un peculiare humor nero. Inviata fuori dal convento per consegnare una lettera, la protagonista si troverà ad aiutare un fuggitivo intraprendendo un viaggio rocambolesco fra villaggi innevati, una bizzarra fabbrica di pesce e i meandri di un’imponente cattedrale. Lo stile realistico dall’efficace impatto estetico usato nei livelli da esplorare e in cui risolvere i vari enigmi ambientali si alterna a colorati intermezzi arcade in pixel art che narrano il passato di Indika.

Chi predilige i thriller hitchcockiani con una spruzzatina horror alla Stephen King avrà di che appassionarsi con “Loretta”, avvincente avventura grafica 2D in pixel art in cui si interpreterà una casalinga frustrata che – raggiunto il limite della disperazione dopo essere stata costretta a trasferirsi dalla sfavillante New York di metà secolo scorso in una squallida casa di campagna – scoprendosi tradita dal marito decide di riprendere il pieno controllo della sua vita anche a costo di rischiare di tramutarsi in un’assassina. Spetterà al giocatore risolvere vari rompicapi e interagire con diversi personaggi, compiendo scelte che influenzeranno il dipanarsi della coinvolgente trama fino a uno dei possibili finali.

Remake in alta definizione dell’originale titolo uscito su Sega Dreamcast nel 2000, lo scanzonato “Rainbow Cotton” è un divertente sparatutto 3D con visuale in terza persona in cui si guiderà la simpatica streghetta Cotton in una serie di livelli dall’incantevole estetica kawaii in un contesto fiabesco. Volando a cavallo della propria scopa bisognerà lanciare attacchi magici per eliminare le orde di buffi nemici che ostacoleranno il percorso – tra scorribande notturne in paesi incantati, boschi sommersi e un castello sulle nuvole – fino a sconfiggere un malvagio demone. Una serie di spassosi siparietti animati in stile anime renderà ancor più piacevole questo gioiellino videoludico adatto a tutta la famiglia.

Gli amanti degli horror in salsa punk e del gore faranno bene a non lasciarsi sfuggire l’adrenalinico “Morbid: The Lords of Ire”, frenetico gioco di ruolo d’azione 3D sul genere soulslike in cui la guerriera protagonista compirà rutilanti carneficine di spaventose creature al di là di ogni immaginazione. Attraverso 5 mondi da incubo ci si confronterà con letali minacce, trovandosi in bilico tra stati di sanità e follia che conferiranno particolari abilità. Per fronteggiare l’ardua missione ci si potrà potenziare a piacere e dotarsi di equipaggiamenti assortiti e armi micidiali tratte da un nutrito arsenale. Nervi saldi e riflessi pronti saranno richiesti per sopravvivere a questa travagliata quanto appagante odissea.

di Piermarco Rosa

VOTO:

aspetti positivi

Aspetti negativi

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

La vera età di Paperino

19 Giugno 2024
Il primo Paperino apparve già nel 1931, nel primo libro in assoluto basato sui personaggi di Wal…

Inside Out 2, un caleidoscopio di emozioni

19 Giugno 2024
Dopo il successo del primo capitolo per grandi e piccini, oggi Inside Out 2 è finalmente nei cin…

Fremont e il peso della colpa dal 27 giugno al cinema

17 Giugno 2024
Al cinema dal 27 giugno, Fremont racconta il peso della solitudine e del senso di colpa del conf…

Il carburante del divertimento

13 Giugno 2024
Videogame e motori, un amore indissolubile: dall’attesissimo F1 24 per gli appassionati di Formu…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI