app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Tajani e Piantedosi accolgono a Fiumicino i 114 profughi provenienti dalla Libia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da La Ragione (@laragione.eu)

Novembre 30, 2022

“Questo è un percorso pilota, siamo l’unico Paese che organizza percorsi di questo tipo: no ai trafficanti di esseri umani e sì a un percorso che porta integrazione. Questa è l’azione che vogliamo fare nel continente africano e in Medio Oriente per battere guerre, carestie e terrorismo”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Antonio Tajani presente all’aeroporto di Fiumicino per l’arrivo di 114 rifugiati provenienti dalla Libia e originari della Siria e di alcuni paesi africani, tra cui Eritrea, Sudan, Sud Sudan e Repubblica Democratica del Congo. .

Presente a Fiumicino anche il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi, che aggiunge: “Noi siamo qui per testimoniare il nostro orgoglio come Italia, perché dei corridoi umanitari siamo fieri e lo diciamo anche quando parliamo con i nostri partner europei. Accoglienza e integrazione sono l’unica soluzione. Il governo italiano conferma e rinnova questa esperienza perché vogliamo contribuire ai progetti di fuga dall’orrore”. 

Con questo arrivo si completa il primo protocollo per rifugiati e richiedenti asilo provenienti dalla Libia, firmato dai ministeri dell’Interno e degli Esteri, UNHCR, Comunità di Sant’Egidio, Federazione delle Chiese evangeliche e Tavola Valdese, per un totale di 500 persone accolte nel nostro paese, 300 dallo Stato e 200 dalle associazioni.

Addio a Carlo Tavecchio, ex presidente Figc

Lutto nel mondo del calcio. È morto nella notte a 79 anni Carlo Tavecchio, presidente della Figc …

“Solo una cosa: Ricordare”

In tantissimi oggi hanno fatto visita al Memoriale della Shoah a Milano in occasione del Giorno d…

Peppiniello, il cane che ha commosso Napoli

Un cagnolino rimasto senza il suo padrone, abbandonato in mezzo al caos di Napoli.

20 anni senza L’Avvocato

Il 24 gennaio del 2003 moriva Gianni Agnelli protagonista indiscusso dell’Italia del Novecento. N…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl