app-menu Social mobile

Inquadra e leggi gratis
La Ragione su app

Milano Marittima insolita: 5 attività da fare

Un’insolita Milano Marittima: dalle meravigliose saline di Cervia fino alla Casa delle farfalle. Non solo per mare e vacanza, MiMa è tutta da scoprire.

|

Spesso, quando si pensa a Milano Marittima, la rinomata località balneare della Riviera Romagnola, si immaginano lunghe file di ombrelloni, grandi hotel e locali alla moda.

Milano Marittima, però, non è solo questo, ma molto altro. Offre, infatti, al turista di qualsiasi età un ampio ventaglio di attività divertenti ed emozionanti, quali, per esempio, una gita in kayak per i canali o una giornata rilassante alle Terme di Cervia, tra trattamenti al sale e al fango della Romagna.

Ecco, dunque, cinque attività da fare a Milano Marittima per godersi appieno il soggiorno:

  1. Pagaiare lungo il canale di Milano Marittima
    Attività imperdibile per gli amanti della natura è l’escursione in kayak lungo il canale di
    Milano Marittima, conosciuto come il canale del Pino, dove si trovano le palafitte in legno
    utilizzate per pescare.
    Punto di partenza per questa gita è il Club Canoa Kayak di Milano Marittima, dove si
    noleggiano i kayak (10 € il singolo; 20 € il doppio). Da qui si pagaia verso le saline,
    ammirando la vegetazione che circonda il canale e ascoltando i piacevoli suoni della natura:
    grilli, cicale e garzette. Quest’ultimi sono uccelli migratori che verso la fine del XIX secolo
    rischiarono l’estinzione per via del loro piumaggio. Le loro morbide piume bianche, infatti,
    erano ricercate per la realizzazione dei tutù delle ballerine.
  2. Visitare le Saline di Cervia al tramonto
    Un’altra attività che gli amanti della natura troveranno affascinante è la visita alle Saline di
    Cervia. Dal Centro Visite Saline di Cervia si sale su una piccola imbarcazione elettrica e si
    naviga lungo il canale circondariale delle saline insieme a una guida ambientale che
    intrattiene i visitatori raccontando curiosità sulla flora e sulla fauna del luogo. La vera gita, però, non è a bordo della barca, ma a piedi fra le saline. Dopo aver raggiunto il cuore di
    quest’oasi incontaminata, si cammina tra i percorsi sterrati che si affacciano sui bacini
    d’acqua, ammirando i fenicotteri spiccare il volo su un cielo dalle tinte rossastre.
  3. Lasciarsi coccolare alle Terme di Cervia
    Durante un soggiorno a Milano Marittima, una giornata alle Terme di Cervia è quasi d’obbligo. Oltre a rilassarsi nelle piscine di acqua salata, più che consigliati sono i trattamenti all’oro bianco e all’oro nero di Romagna, vale a dire al sale e al fango. Le Terme di Cervia, che hanno da poco compiuto sessant’anni, sono uno dei migliori centri termali d’Italia e da quest’anno, per far fronte all’inattività fisica dovuta dalla pandemia, è stato lanciato il progetto Respira, sei alle Terme. Si tratta di un’iniziativa, come si legge sul sito, “dedicato al recupero del benessere psicofisico compromesso dalla diffusione del Covid-19”. Tra gli esercizi che fanno parte del progetto, particolarmente interessante e originale è la mindfulness in acqua, che consiste in praticare la meditazione mentre si galleggia. Così facendo, non solo si rilassa la mente, ma anche il corpo.
  4. Scoprire la storia di Milano Marittima in bici
    Milano Marittima è una località tutto sommato giovane. È nata, infatti, agli inizi del ‘900 per volere di un gruppo di imprenditori milanesi che ha creato lungo il litorale una zona di villeggiatura per i turisti lombardi. Milano Marittima, infatti, altro non era (o è) una Milano affacciata sul mare. Per conoscere nel dettaglio la sua storia e per ammirare i tanti villini in stile Liberty sparsi nel cuore della cittadina, al visitatore non resta che partecipare a un tour guidato in bicicletta per le vie del centro. Durante questa visita si scopriranno anche i bunker, ancora presenti sul lungomare, e i denti di drago, degli ostacoli militari costruiti durante la Seconda Guerra Mondiale per impedire l’avanzamento dei nemici. Per prenotare questa visita, occorre contattare l’ufficio del Turismo del Comune di Cervia.
  5. Visitare la Casa delle Farfalle
    Una visita che incanterà adulti e bambini è quella alla Casa delle Farfalle di Milano Marittima. Si tratta di una serra tropicale immersa nella pineta al cui interno svolazzano liberamente centinaia di farfalle di diverse forme e di differenti colori. Nella stessa serra sono presenti anche altri animali, tenuti all’interno di teche, che affascinano i piccoli visitatori, quali, per esempio, camaleonti e serpenti. Da non perdere, poi, la visita alla casa degli insetti: un susseguirsi di stanze in cui si trovano teche di blatte e di cavallette, nonché un formicaio e un alveare. Una visita divertente che permetterà al piccolo turista di scoprire alcune curiosità sul mondo degli insetti.

 

di Valentina Grossi

Registrati e leggi gratis La Ragione!

Accedi

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl