app-menu Social mobile

Inquadra e leggi gratis
La Ragione su app

Solidarietà femminile

Sara è sempre più perplessa. Il suo carattere dolce e tranquillo non le impedisce di percepire che c’è qualcosa che non va. Così inizia ad indagare e scopre la relazione tra Marco e Giuditta.

| ,

Il nuovo lavoro di Marco va a gonfie vele. La scelta di trasferirsi da una multinazionale a una media azienda familiare si sta rivelando vincente. Sara è contenta, vede il marito soddisfatto e più presente anche in famiglia. Certo, trova un po’ invadenti i continui inviti a cena o a gite domenicali da parte di Giuditta, l’amministratore delegato dell’azienda. Trova un po’ forzato dover passare tutto questo tempo con le rispettive famiglie, ma decide di assecondare Marco, ritenendolo importante per il suo lavoro.

Dopo qualche mese però, anziché diminuire, la frequentazione aumenta. Sara riceve sempre più messaggi da parte della dirigente del marito, in cui le propone anche uscite solo tra donne per fare shopping o bere un caffè. Sara è sempre più perplessa. Il suo carattere dolce e tranquillo non le impedisce di percepire che c’è qualcosa che non va. E così inizia a indagare. E scopre. Scopre la relazione tra Marco e Giuditta, il gioco perverso di quest’ultima, il suo avvicinarsi a Sara per controllare Marco, per essere parte della sua vita in ogni momento. Una completa finzione nella quale tutti sono finiti.

Sara ne parla in modo fermo con Marco, impedendo al risentimento di indirizzare la sua azione. Gli impone quindi di licenziarsi, cosa che fa quasi sollevato essendosi spinto anche lui oltre il limite e non sapendo come uscirne. Sara affronta poi Giuditta, non mancando di dettagli nell’esprimerle ciò che pensa di lei. Infine, libera da pesi e ipocrisie, prepara la valigia per il marito, a cui indica chiaramente la strada da prendere. Fuori da casa. Ovviamente glielo dice con un sorriso. Dolce.

 

di Lady Jane

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl