app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app
Paola e Chiara

Paola, Chiara e “Per sempre”: “Un ritorno non era scontato”

Paola e Chiara hanno presentato a Milano il loro nuovo disco “Per Sempre”, un viaggio in 11 tracce tra passato e presente in compagnia di tanti amici
|

Paola, Chiara e “Per sempre”: “Un ritorno non era scontato”

Paola e Chiara hanno presentato a Milano il loro nuovo disco “Per Sempre”, un viaggio in 11 tracce tra passato e presente in compagnia di tanti amici
|

Paola, Chiara e “Per sempre”: “Un ritorno non era scontato”

Paola e Chiara hanno presentato a Milano il loro nuovo disco “Per Sempre”, un viaggio in 11 tracce tra passato e presente in compagnia di tanti amici
|
|
Paola e Chiara hanno presentato a Milano il loro nuovo disco “Per Sempre”, un viaggio in 11 tracce tra passato e presente in compagnia di tanti amici
Da qualche anno a questa parte abbiamo assistito a molte reunion nel mondo della musica, alcune riuscite, altre meno, tutte accolte da sentimenti contrastanti. Erano anni che i fan delle sorelle Iezzi speravano di assistere allo stesso per le loro beniamine e alla fine hanno indubbiamente gioito: Paola e Chiara sono tornate, ormai da qualche mese. Un ritorno frutto di un grande lavoro di team al fine di creare un nuovo progetto che funzionasse nello strano mondo della discografia targato 2023. Prima l’opportunità di due grandi palchi in estate, al fianco di amici come Pezzali e Jovanotti, poi Sanremo e il successo di “Furore”. Tutto sembra indicare che la strada intrapresa sia nuovamente quella giusta. “Il nostro ritorno non era affatto scontato. Abbiamo seguito il flusso, capendo che era arrivato il momento giusto” hanno raccontato le due durante la presentazione a Milano del loro nuovo disco “Per Sempre”, in uscita domani venerdì 12 maggio, a cui seguirà un lungo tour in primavera e in estate. “In passato eravamo più simbiotiche rispetto ad oggi. La distanza ci ha permesso di vedere meglio i contorni e vivere noi stesse in modo indipendente, al di là del duo. Indubbiamente è stato importante: come nella musica suoni e pause sono entrambi fondamentali per l’armonia, così per noi lo è stato fermarci, per rinnovare la nostra forza” ha sottolineato Chiara. E se un tempo l’una faceva fatica ad accettare che l’altra volesse fare cose diverse, per la giovane età e per la sorta di simbiosi in cui le due artiste vivevano, ora non è più così e questa nuova maturità ha fin da subito dato nuova linfa e una nuova marcia al progetto da cui è scaturito “Per Sempre”. Un disco nato con un preciso intento: tracciare una linea, un punto di partenza, trasportando alcuni dei loro grandi successi del passato nel 2023, nelle sonorità in voga oggi, affidando le produzioni di ogni brano a diversi producer. E non poteva non funzionare, se si tiene presente come sotto molti aspetti le Iezzi siano state anticipatrici di alcuni canoni del pop mainstream odierno. Il tutto con la gioia e l’energia di chi fa il lavoro che ama in un mondo della discografia profondamente cambiamento rispetto a quando Paola e Chiara muovevano i loro primi passi, poco più che ventenni: “Fare musica oggi è più impegnativo, il business è cambiato.  Ma ci si deve adattare senza troppe rigidità, con il coraggio di portarsi nel mondo nuovo quello che di bello c’era nel vecchio”.   “Per Sempre” è anche un’occasione per celebrare l’amicizia e la cooperazione tra artisti. Sono ben 9, infatti, i duetti presenti nelle 11 tracce del disco: “Ci siamo ricollegate al nostro passato musicale, mischiando con il presente, con vecchi e nuovi amici artisti. Tutte le collaborazioni sono frutto dell’amicizia… parlando con loro sono nate naturalmente e sono collaborazioni reali. Il fatto che tutti si siano prestati con entusiasmo, portando loro stessi, è una cosa bellissima. Non è scontato: il nostro è un mondo strano, ognuno è sempre concentrato sul proprio progetto”. Tutti gli artisti che abbiamo coinvolto sono sicuramente molto appassionate del loro lavoro.  L’amore per la musica non deve esser secondo al glamour e ai social: chiunque cerchi di convincere gli artisti che non sia così non va bene per gli artisti” ha sottolineato Paola.
ELODIE aggiunge la sua cifra stilistica all’iconica Festival; JOVANOTTI, con il suo timbro trascinante ed energico, porta freschezza, forza e profondità a Hey!; ANA MENA dà un tocco internazionale e tutto al femminile a Viva el amor!; MAX PEZZALI, amico fraterno e fonte d’ispirazione per la carriera delle sorelle Iezzi, le prende per mano in una versione pura e naturale di Amici come prima; EMMA colora con la sua grinta e la sua anima rock Fino alla fine; GABRY PONTE dona nuova linfa dance alla hit senza tempo Vamos a bailar; LEVANTE con eleganza e voce vellutata affianca Paola & Chiara in Amoremidai; COSMO aggiunge ancor più carica erotica e sensualità a Kamasutra; NOEMI mette il suo carisma e la sua inconfondibile potente voce al servizio di A Modo Mio per il gran finale di PER SEMPRE. 
Infine a chi chiedeva se questo ritrovato successo potesse essere una rivincita su quella parte di critica che un tempo le aveva poco considerate, Paola ha risposto: “Ai tempi abbiamo sofferto molto l’esser snobbate da una certa intelligentia. Ma distanza di tanto tempo penso di aver fatto pace con quella parte di critica. Esiste per quello, ti mette alla prova”.  
di Federico Arduini

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Giuseppina Torre e la libertà di scegliere in “The Choice”

19 Luglio 2024
Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con la pianista e compositrice Giuseppina Torre sul suo ul…

“Cattivissimo Me 4” tra record e Mega Minions

18 Luglio 2024
Attesissimo dai fan di tutto il mondo, “Cattivissimo Me 4” arriverà in Italia in anteprima il 7 …

Fre, Giovanni di Bernardo e la loro “Caronte”

17 Luglio 2024
Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con il rapper Fre e il compositore cinematografico Giovann…

Teneri e sarcastici Jefferson

17 Luglio 2024
Il prossimo anno saranno già 50 candeline. Era infatti il 18 gennaio 1975 quando nei quieti pali…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI