app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app
Tim azioni

Tim crolla in Borsa

Dopo che giovedì erano crollate del 24%, venerdì le azioni di Tim non si sono riprese. I conti non tornano e il mercato ne ha preso atto, bruciando un quarto del valore

|

Tim crolla in Borsa

Dopo che giovedì erano crollate del 24%, venerdì le azioni di Tim non si sono riprese. I conti non tornano e il mercato ne ha preso atto, bruciando un quarto del valore

|

Tim crolla in Borsa

Dopo che giovedì erano crollate del 24%, venerdì le azioni di Tim non si sono riprese. I conti non tornano e il mercato ne ha preso atto, bruciando un quarto del valore

|
|

Dopo che giovedì erano crollate del 24%, venerdì le azioni di Tim non si sono riprese. I conti non tornano e il mercato ne ha preso atto, bruciando un quarto del valore

Dopo che giovedì erano crollate del 24%, venerdì le azioni di Tim non si sono riprese. I conti non tornano e il mercato ne ha preso atto, bruciando un quarto del valore. Il maggiore azionista, i francesi di Vivendi con poco più del 23%, hanno svalutato la loro quota. Mentre il secondo azionista, la Cassa depositi e prestiti con poco meno del 10%, tace e incassa la perdita.

Si può ragionare sul perché il piano presentato dalla società non abbia convinto (il titolo precipitava proprio mentre l’amministratore delegato stava parlando), ma resta il fatto: Tim ha sul groppone un debito enorme, nato e cresciuto dopo la scalata dei “capitani coraggiosi” che scaricarono sulla società i soldi che non avevano per scalarla. Ha deciso di vendere la rete – e anche in questa operazione ci saranno capitali pubblici – ma l’incasso non fa scendere abbastanza il debito. Così la sorte è segnata.

Resterà nella Storia come un’operazione da manuale su come si distrugge una multinazionale profittevole e poco indebitata.

di Sonia Falleri

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Eccellenti pomodori verdi

18 Aprile 2024
Fri-El Green House, azienda produttrice di pomodori verdi con tecnologie e all’avanguardia, è la…

La Ragione e Albatros insieme per il design

16 Aprile 2024
Primo appuntamento de La Ragione in collaborazione con Albatros, leader del wellness italiano, a…

La bella frenesia del design

16 Aprile 2024
Da ieri, Milano vive la consueta eccitazione da Salone del Mobile. Noi saremo in Brera dalle 18 …

La ferrovia in Italia da Ferdinando II a Giorgia Meloni

15 Aprile 2024
Le ferrovie italiane che collegano la nostra Penisola da Nord a Sud hanno un grave problema: i c…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI