app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app
Il Tre

Il Tre: “Sognavo di salire sul palco e dimostrare cosa so fare”

Il Tre, poco prima della finale del Festival di Sanremo, ci racconta le sue emozioni: la passione per la musica, la gioia di essere nella Top 5 della terza serata e tanto altro
|

Il Tre: “Sognavo di salire sul palco e dimostrare cosa so fare”

Il Tre, poco prima della finale del Festival di Sanremo, ci racconta le sue emozioni: la passione per la musica, la gioia di essere nella Top 5 della terza serata e tanto altro
|

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da La Ragione (@laragione.eu)

Il Tre: “Sognavo di salire sul palco e dimostrare cosa so fare”

Il Tre, poco prima della finale del Festival di Sanremo, ci racconta le sue emozioni: la passione per la musica, la gioia di essere nella Top 5 della terza serata e tanto altro
|
|
Il Tre, poco prima della finale del Festival di Sanremo, ci racconta le sue emozioni: la passione per la musica, la gioia di essere nella Top 5 della terza serata e tanto altro
Delle canzoni in gara, quelle di Irama e Geolier sono tra le sue preferite. Presente tra le Top five nella terza serata del Festival di Sanremo con “Fragili”, Il Tre ci racconta uno dei momenti più belli vissuti in gara e le emozioni che sta vivendo prima dell’attesissima finale di stasera: “Spero che al pubblico arrivi che non ho costruito nessun personaggio, sono così come mi vedete”. Per lui Sanremo non è un sogno ma un obiettivo. Intervista a cura di Claudia Burgio

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Sangiovanni: “Bisogna avere il coraggio di fermarsi”

Il giovane Sangiovanni, reduce dal penultimo posto sanremese con “Finiscimi” annuncia sui suoi so…

Napoli in festa all’accoglienza di Geolier

Geolier rientra a Napoli, nella sua Secondigliano, accolto come un eroe dagli abitanti: “Il Rione…

Sanremo insegna

Per quasi una settimana l’argomento principale delle conversazioni è stato il Festival di Sanremo…

Ghali, l’ambasciatore e l’equilibrio

La polemica sulla frase “Stop al genocidio” del cantante Ghali: nessuna superficialità ma, semmai…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI