app-menu Social mobile

Inquadra e leggi gratis
La Ragione su app

Messaggi in codice

Nella rubrica di oggi Lady Jane ci parla di innocenti messaggi whatsapp sul luogo di lavoro.

«Come sei elegante oggi». Sara è un po’ sorpresa da questo whatsapp così confidenziale da parte del suo capo. Lavora con lui da oltre cinque anni e finora tutti i messaggi che si sono scambiati sono sempre stati esclusivamente di lavoro. Matteo è brillante, carismatico, una persona a cui piace piacere. È anche molto bravo nel suo lavoro, con una carriera che ha preso il volo e che sicuramente lo porterà a breve a livelli molto alti. Sara, molto più giovane, è diligente, capace, determinata. Lavorare con Matteo è uno stimolo continuo, pur essendo lui molto esigente, a volte duro, severo.

Quando arriva il messaggio sono seduti in una sala riunioni con alcuni colleghi di altri uffici. Sara crede di essere arrossita nel leggere il messaggio. Non se lo aspettava proprio. È terrorizzata che qualcuno lo possa aver letto. Nel frattempo Matteo continua a condurre la riunione con il solito piglio deciso, non la guarda. Sembra tutto come sempre, eppure… Uno dei primi pensieri è che abbia sbagliato a inviare il messaggio. Forse è così. Il secondo è che si tratti di un gesto di gentilezza, inusuale, ma a cui una non risposta sarebbe sicuramente vissuta come maleducazione. Il terzo, beh al terzo motivo preferisce non pensare. Non ha mai pensato a Matteo in quel modo e poi è sposato, innamorato della sua bella Laura.

Alla fine, non riuscendo minimamente più a seguire la riunione, Sara risponde con un «Grazie, mi fa piacere tu l’abbia notato». Sara non sa ancora che da questa risposta si aprirà un nuovo mondo fatto di messaggi sempre più espliciti, di incontri furtivi e di tempo rubato. Un rapporto che si rivelerà difficile, complicato, basato su un’asimmetria di ruoli e di sentimenti che la porterà, dopo un periodo fin troppo lungo, a dover scappare da quella relazione e da quell’azienda per cercare di ritrovare sé stessa. Se solo non avesse risposto…

Di Lady Jane

Registrati e leggi gratis La Ragione!

Accedi

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl