app-menu Social mobile

Inquadra e leggi gratis
La Ragione su app

Brivido per conti in falso profondo rosso

Clamorosa falla per la banca olandese ING

|

Aprire l’app dell’home banking e trovarsi in rosso di 290 miliardi di euro. Avete letto bene, 290 miliardi. La sensazione deve essere piuttosto sgradevole, per quanto possa essere intuitivo l’errore tecnico all’origine.

Sta di fatto che ieri moltissimi clienti italiani della banca olandese ING hanno sperimentato il ‘piacere’ di leggere spaventose cifre in rosso, con l’inevitabile conseguenza di trovarsi i conti bloccati. Dietro tutto questo, nessun attacco hacker.

È stata la stessa ING a chiarirlo, chiedendo scusa ai clienti. Escluso l’inevitabile sospetto di un’azione di pirati della Rete, non resta che ragionare sull’harakiri dei sistemi digitali della banca olandese.

Al netto degli aspetti tragicomici, resta il monito della vicenda.

In un sistema finanziario sempre più complesso, ramificato, ormai completamente interconnesso e dipendente dalle strutture informatiche, viviamo una curiosa sospensione. Per un verso, ci siamo ormai assuefatti all’idea di avere sempre a portata di clic le nostre finanze e la possibilità di operare sui conti a qualsiasi ora. Al contempo, sentiamo di essere potenzialmente esposti a crack tecnici catastrofici.

L’esperienza quotidiana, grazie al cielo, suggerisce che il margine di rischio in tal senso sia limitatissimo, se non risibile, ma la sgradevole impressione resta. Leggere, – 290.000.000.000 € sullo schermo del proprio smartphone deve essere la sensazione più vicina al precipitare nel vuoto (del proprio portafoglio) che si possa immaginare.

 

di Marco Sallustro

Registrati e leggi gratis La Ragione!

Accedi

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl