app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

I giovani cambieranno il mondo?

Ci sono state giovani vite che non hanno smesso di credere che il mondo potesse cambiare e soprattutto, non hanno smesso di dare voce ai propri diritti.

|

La più recente di cui abbiamo sentito spesso parlare è stata Greta Thunberg, svedese, nata nel 2003 è diventata famosa per i suoi movimenti attivisti per l’ambiente con i famosi “friday for future”.

Malala Yousafzai classe ’94, è una giovane attivista pakistana che a 13 anni è diventata celebre per aver denunciato il regime dei talebani pakistani, contrari ai diritti delle donne e il diritto dell’istruzione per i bambini. Le verrà conferito il premio Nobel per la pace nel 2014.

Victoria Grant , conosciuta sul web dopo il video diventato virale nel 2012, in cui durante un congresso, parlò del funzionamento del debito pubblico canadese denunciandone l’oscuro meccanismo e proponendone soluzioni.

Queste sono solo alcune, e tutte donne,  giovani che sono riuscite a dare voce ai loro diritti per se stesse e per gli altri.

Chi sarà la prossima o il prossimo bambino che ci illuminerà di fronte a problemi che ancora sussistono, creando così dei veri movimenti di cambiamento?

Una ventata di freschezza per questa ripartenza, dopo gli enormi cambiamenti che le nostre viste hanno avuto, è quello che ci vorrebbe.

E chissà che un giorno non potremo finalmente tirare un sospiro di sollievo, per esserci lasciati alle spalle tante ingiustizie, che caratterizzano ancora il nostro secolo.

 

di Claudia Burgio

 

 

 

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl