app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app
Ucraina Occidente

Ucraina: “Attacco su territorio russo con missili dell’Occidente”

Le forze dell’Ucraina hanno colpito un sistema missilistico, utilizzando armi, fornite dall’Occidente, nel territorio russo

|

Ucraina: “Attacco su territorio russo con missili dell’Occidente”

Le forze dell’Ucraina hanno colpito un sistema missilistico, utilizzando armi, fornite dall’Occidente, nel territorio russo

|

Ucraina: “Attacco su territorio russo con missili dell’Occidente”

Le forze dell’Ucraina hanno colpito un sistema missilistico, utilizzando armi, fornite dall’Occidente, nel territorio russo

|
|

Le forze dell’Ucraina hanno colpito un sistema missilistico, utilizzando armi, fornite dall’Occidente, nel territorio russo

Le forze ucraine hanno colpito un sistema missilistico, utilizzando armi, fornite dall’Occidente, nel territorio russo. E’ quanto ha scritto la vice premier ucraina e ministro per la Reintegrazione dei territori temporaneamente occupati Iryna Vereshchuk sui social. “Brucia magnificamente, è un S-300, sul territorio russo nei primi giorni dopo il permesso di usare armi occidentali sul territorio nemico”, ha postato su Facebook insieme a una foto in cui mostra l’attacco. 

Ciò avviene pochi giorni dopo che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha concesso all’Ucraina il permesso di effettuare attacchi limitati, utilizzando armi statunitensi nel territorio russo intorno a Kharkiv, e dopo che alcune nazioni europee avevano rimosso le restrizioni sull’uso delle armi. Non è chiaro se le armi, utilizzate nell’attacco descritto da Vereshchuk, fossero fornite dagli Stati Uniti.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky negli ultimi giorni ha elogiato “la decisione di Biden di consentire alcuni attacchi in territorio russo come un ‘passo avanti’ che aiuterà le sue forze a difendere la regione di Kharkiv”.

Se gli Stati Uniti hanno concesso un via libera condizionato all’uso delle proprie armi in territorio russo, altri Paesi hanno dato semaforo verde in toto: dalla Francia al Canada, dai paesi baltici alla Svezia. Nelle ultime ore, i Paesi Bassi si sono spinti anche oltre. I caccia F-16 che verranno messi a disposizione di Kiev, ha reso noto il ministro della Difesa, potranno colpire obiettivi militari in territorio russo.

di Ruggero Fontana

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

L’amministrazione Biden e il dazio sulle auto elettriche cinesi

17 Giugno 2024
L’amministrazione Biden ha introdotto un dazio doganale del 100% sulle auto elettriche cinesi. L…

Ucraina, summit in Svizzera: il documento finale

16 Giugno 2024
12 Paesi non hanno firmato il documento del summit in Svizzera per la pace in Ucraina

Euro 2024, Amburgo: prima della partita, la polizia spara a un uomo armato

16 Giugno 2024
Allarme ad Amburgo dove la polizia tedesca ha sparato a un uomo armato nei pressi della Reeperbahn

Russia, rivolta nel carcere di Rostov: uccisi i sei detenuti Isis, ostaggi illesi

16 Giugno 2024
Alcuni detenuti affiliati all’Isis hanno guidato una rivolta nel carcere russo di Rostov, prende…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI