app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Camillo Bosco

Camillo Bosco, nato a Taormina un po’ dopo l’ultimo concerto pubblico del Quartetto Cetra, è esule nel nord Italia finché non viene richiamato in Trinacria per insegnare Storia del Fumetto all’Accademia di Palermo. Si occupa di romanzi grafici a continuazione e di un altro paio di cose.

Scoprire la morte e l’orrore a sedici anni

La ginnasta ucraina Lilia Podkopaeva ha voluto condividere sul suo account Instagram la testimonianza della 16enne Katya, la cui vita è drammaticamente cambiata da quando Putin ha dato l’ordine di conquistare il loro Paese.

Intervista a Gianluca Pardelli, fotogiornalista esperto di Paesi ex-sovietici

L’Ucraina è un prodotto sovietico ma la ‘carne da cannone’ resta la povera gente di qualunque nazionalità. Camillo Bosco intervista Gianluca Pardelli, fotogiornalista esperto di Paesi ex-sovietici e direttore di Sov…

La morte irragionevole della generazione Z

Maloletkov Danila è solo uno dei tanti combattenti simbolo del fallimento della Russia post sovietica e del putinismo. Ormai i soldati russi hanno capito che gli ufficiali dell’armata Z intendono impiegarli solo come carne da c…

Più che denazificare si demilitarizzano

Il meeting di Instabul va ascritto ad alcune ‘colombe’ tra i siloviki: l’ombra della disfatta completa si sta allungando sulle sfere più alte della Russia oligarchica. Quello subito da Mosca è un colpo senza precedenti.

Cercare i generali per capire la guerra

La testarda strategia di Putin insieme al colonnello generale Chayko, resta quella d’impadronirsi di Kiev per restaurare l’antico impero staliniano. Ma gli sforzi russi si dimostrano ogni giorno più disperati nonostante la sete…

Rabbia e isolamento li spingono al massacro

Sul Donbass incombe la minaccia del fallimento finale per Mosca.

C’è chi ha provato a fuggire, ma davanti ai cadaveri è tornato a casa

“La nonna di una mia amica è bloccata in casa, voleva scappare ma ha avuto troppa paura, aprendo il portone ha visto i cadaveri per strada”. Sono le parole di Veronica, una ragazza ucraina che da diversi anni vive in Italia, ci…

I profughi vivono accampati, in una condizione drammatica

Il Dott. Luigi Costanzo nei giorni scorsi si è recato al confine tra l’ucraina e la polonia per portare aiuti concreti alle popolazioni profughe. Partendo dalla Sicilia con cinque van stracolmi di generi di prima necessità, rac…

Mancano da due settimane il generale supremo e il ministro della Guerra

Il generale Gerasimov e il ministro della Difesa Shoigu sono spariti nel nulla da ormai due settimane. L’ennesimo tentativo dello zar di mettere a tacere chi gli rema contro.

Il reclutamento dei più deboli

Mentre il timore per la leva generale ha fatto fuggire oltre confine migliaia di russi, Putin sta dando vita ad un vero e proprio esercito coloniale. Discorso diverso per l’Ucraina, aiutata da inizio conflitto dalla Legione int…

Vendere un carro armato per salvare la pelle

Procede l’aggressione di Mosca in ogni latitudine dell’Ucraina: da est con Karkhiv a sud con il Donbass, Odessa e Kherson. La strategia di Putin sembra quella di consolidare poche conquiste per sedersi al tavolo delle trattativ…

Portare a spasso il cane fra le macerie di Mariupol

Nadezda Sukhorukova è una donna ucraina come tante che fino a febbraio viveva la sua normale vita a Mariupol. “Esco in strada tra i crateri dei bombardamenti. Ho bisogno di portare a spasso il cane” scrive, mentre cerca di trov…