app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Annalisa Grandi

Ho 38 anni, odio la noia, amo la scrittura da quando ho memoria e da 15 anni questa passione è diventata anche il mio lavoro

Caivano, quegli orrori che ricordano Fortuna

Ennesimo caso di violenza sessuale nei confronti di due cugine minorenni. Quanto accaduto al Parco Verde di Caivano ricorda il drammatico caso di Fortuna

Stupro Palermo e i giovani, sentirsi “qualcuno” sui social

Stupro Palermo: era l’unico a essere stato scarcerato si è subito scatenato sui social, vantandosi dell’orrore commesso. I giovani e il volersi sentire “qualcuno” online

Tra Ermal Meta e il voyeurismo dell’orrore

Lo sfogo del cantante: “Sotto 100 lupi in modo che capiate cos’è uno stupro”. E intanto sui social migliaia di persone cercano il filmato della violenza

Morti in piscina, le regole ci sono mancano i controlli

La tragedia della morte di un bimbo di otto anni alle Terme di Cretone porta alla ribalta il tema della violazione sistemica delle regole nelle piscine

Lufthansa lascia a terra disabile tredicenne

Volo Francoforte-Roma: manca il personale per l’assistenza disabili, intera famiglia lasciata a terra da Lufthansa

Il ritrovamento di Weiss, il cane sordo scomparso a Livorno

Il video commovente del ritrovamento di Weiss, il pitbull sordo scomparso a Livorno e cercato disperatamente dai suoi padroni

Foggia, il capanno degli orrori non c’è più

Dopo le nostre denunce e gli esposti di associazioni e partiti, finalmente la struttura abusiva -in cui erano rinchiusi dei cani in condizioni terribili – è stata smantellata

Condizioni inaccettabili: il setter è ancora lì

Ci avevano detto che tutti i cani erano stati portati via da quella sorta di lager in via Almirante a Foggia. E invece il setter è ancora lì

Dinah e Giulio salvati ma il setter è ancora lì

Ce ne eravamo già occupati: Dinah, per anni rinchiusa in un garage e Giulio rinchiuso in un lager abusivo. Ora sono entrambi liberi

Salviamo i bagnini dai violenti

A Marina di Camerota un bagnino di soli 19 anni è stato malmenato da un 33enne che non aveva preso bene il suo invito a uscire dall’acqua

Cani rinchiusi, la fine di un incubo

I cani di cui vi avevamo parlato nei giorni scorsi, detenuti in un capanno abusivo a Foggia, sono stati finalmente liberati. Rompere il muro di omertà significa salvare delle vite

Camorra, omicidio Gelsomina Verde: due arresti dopo 19 anni

Oggi, quasi vent’anni dopo, altre due persone sono state arrestate per il brutale delitto di Gelsomina Verde